Lei ha 20 anni e lui 61, si amano e hanno una splendida bambina insieme se non fosse per la presenza di una persona “scomoda”. Eppure loro dichiarano di essere felici… Una storia che ha dell’incredibile

 

Ha solo 20 anni, eppure Reba Miller ha già fatto la sua scelta di vita: di recente ha sposato il pastore poligamo Thom Miller, un uomo di 61 anni che ha già una moglie, Belinda. La giovane ragazza ha già concepito con lui una figlia, Catherine Angelica, e sembra accettare senza problemi la vita in una famiglia allargata. I due si sono incontrati alla mensa dei poveri della chiesa della loro città nell’Ohio, dove la giovane prestava servizio di volontariato, anche se Thom aveva conosciuto la sua seconda moglie quando era una bambina.

(Continua a leggere dopo la foto)


{loadposition intext}

Negli ultimi anni, però, Thom ha cominciato a vederla come una vera e propria donna finendo per innamorarsene nonostante i 41 anni di differenza. Prima di sposarsi, Reba ha dovuto chiedere il permesso a Belinda, che ha accettato la gravidanza della ragazza. Oggi i tre formano un’unica grande famiglia poligama e sono abituati all’idea di condividere il marito. Thom, oltre ad avere due mogli, ha ben dodici figli ed è felice che tutti si prendano cura l’uno dell’altra senza litigi o gelosie. Dal punto di vista sessuale, l’uomo non fa distinzioni tra le due mogli, passa tre serata con la prima, tre serata con la seconda ed è felice della scelta che ha fatto.

(Continua a leggere dopo la foto)

“Catherine ha completato la nostra famiglia. Siamo tutti i suoi genitori e giochiamo un ruolo fondamentale nella sua educazione. Avere due mamma è meglio dell’averne una”, ha spiegato Thom, fiero della sua scelta di vita. Le stessa Belinda considera la neonata appena nata come una figlia sua e Reba non potrebbe essere più soddisfatta. La cosa che la rende più orgogliosa del suo rapporto poligamo è il fatto che può contate su una moglie-sorella che la aiuta a crescere la bambina.

Ti potrebbe interessare anche

“Amore aiutami, c’è un estraneo in casa”. E, dall’altra parte, il marito ascolta impotente al telefono ciò che di orribile stava succedendo alla moglie…

Pubblicato il alle ore 12:57 Ultima modifica il alle ore 11:49