Kache Wallis Morto 4 anni Utah Usa Scatola Giocattoli

“Mio nipote è scomparso dal letto”. Poi la tragica scoperta: il piccolo di 4 anni trovato morto in casa

Una notizia sconvolgente ha avuto come protagonista uno sfortunatissimo bambino di 4 anni. Il piccolo è morto dopo essere scomparso nel nulla. A lanciare l’allarme era stata la nonna. Lui era stato messo a letto dai familiari la sera precedente a letto, poi la signora la mattina successiva è andata per svegliarlo e non lo ha trovato in camera. Per questo motivo sono state immediatamente informate le autorità competenti per denunciarne la sparizione. Poi è stata fatta la scoperta più tragica possibile.

Il corpo del bimbo è stato rinvenuto all’interno di una scatola di giocattoli, sempre nella sua abitazione. La nonna aveva girato dappertutto ma non lo aveva trovato, poi le forze dell’ordine sono riusciti ad individuarlo là dentro. Il cadavere era nascosto, hanno fatto sapere le autorità che stanno indagando sull’accaduto. Oltre alla nonna, anche la madre e il padre erano a casa ma pare non si siano accorti di nulla. Sono comunque state fornite le prime dichiarazioni dalla polizia, che sta indagando a 360 gradi.

Kache Wallis 4 anni Morto Scatola Giocattoli Utah

A perdere la vita è stato Kache Wallis, che è deceduto ad Hurricane City, nello stato americano dello Utah. Questo quanto riferito dall’agente di polizia Dan Raddatz: “Forse era con un genitore non affidatario, in base alla situazione attuale non possiamo dare una valutazione definitiva dell’incidente e quindi stiamo aspettando informazioni dall’ufficio del medico legale”. Poi proprio il medico legale ha fatto sapere che aad provocare la morte di Kache Wallis è stata un’asfissia posizionale.


Kache Wallis Morto 4  anni Scatola Giocattoli Utah

Stando alle prime ricostruzioni, Kache Wallis sarebbe morto per un tragico incidente, ma non possono essere eliminate tutte le altre possibilità. Un altro esponente delle forze dell’ordine, il portavoce della polizia di Hurricane City, ha affermato: “La nonna di Kache Wallis ha riferito che è stato messo a letto la sera prima e quando è stato controllato la mattina, non era a letto e non è stato trovato all’interno o intorno alla casa”. Un dolore ovviamente indescrivibile per i genitori, che hanno perso l’adorato figlio.

Meno di due mesi fa una brutta scoperta era invece stata fatta in Italia, a Ferrara. Intervenuti sul posto dopo la chiamata di una trentenne, nella camera da letto i militari dell’arma hanno trovato un bambino di un anno senza vita. La donna che ha chiamato lei il 112 chiedendo aiuto per il figlio morto è stata trovata con tagli alle braccia. Nell’appartamento insieme alla trentenne e al bambino morto c’erano gli altri due figli di lei.

Pubblicato il alle ore 14:36 Ultima modifica il alle ore 14:36