“Ho mal di pancia, aiutatemi”. Ma dall’ospedale esce senza più le mani e i piedi. Quella che sembrava una banale appendicite si rivela qualcosa di molto più grave

 

Un caso assurdo, andato in scena poco prima della notte di Natale ma venuta a galla soltanto ora, con l’Independent a ricostruire l’incredibile vicenda che ha lasciato letteralmente a bocca aperta i lettori. Tutto è successo nel corso delle festività quando un uomo si è recato in ospedale lamentando dei forti dolori allo stomaco, che lo avevano portato a credere di essere colpito da appendicite. E invece le cose non stavano affatto così. Protagonista della vicenda Kevin Breen, 44enne originario del Michigan, che dopo una serie di controlli era stato inizialmente rimandato a casa con un semplice farmaco contro la nausea e un banale antidolorifico. “Niente di grave” avevano detto i medici. La mattina dopo, però, la situazione era addirittura peggiorata e così eccolo correre al pronto soccorso, preoccupato. Dopo una seconda serie di accertamenti ecco saltar la verità: l’uomo aveva contratto una forma di infezione da streptococco alla gola, particolarmente rara, e il batterio aveva già raggiunto il suo stomaco. (Continua a leggere dopo la foto)


Dopo una tac ecco infatti emergere che l’addome di Kevin si era gonfiato ed era pieno di pus. “Mi hanno detto di prepararmi al peggio” racconta la moglie Julie ricostruendo quelle drammatiche ore. Mano a mano che i giorni passavano e che il virus si diffondeva in tutto il corpo, infatti, le condizioni dell’uomo erano peggiorate sempre di più. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

Alla fine la circolazione del sangue negli arti si era completamente bloccata e per evitare la necrosi e salvarsi la vita, il 44enne è stato costretto a sottoporsi a un intervento di quadrupla amputazione, perdendo così sia le mani che i piedi che gli sono stati asportati. Un caso davvero drammatico che ha scioccato gli utenti.

“Oddio, cosa mi avete fatto alle pa***?”. Dorme beato e, dopo aver sentito un dolore insopportabile al suo ”coso”, si sveglia di soprassalto. L’incredibile (e crudele) scherzo finisce in rete e diventa virale

Pubblicato il alle ore 15:55 Ultima modifica il alle ore 16:10