Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
guerra ucraina

“Rischiamo di morire, vogliamo stare insieme”. Matrimonio durante la guerra in Ucraina: la promessa sotto le bombe

Guerra in Ucraina, la coppia costretta a stravolgere i progetti di vita. La storia è quella di una giovane coppia prossima a promettersi amore eterno. Lei 21 anni, lui 24 anni, Yaryna e Sviatoslav hanno raccontato alla Cnn la loro storia all’indomani dalla drammatica invasione del loro Paese.

Yaryna Arieva e il fidanzato Sviatoslav Fursin si sono conosciuti nel 2019 in occasione di una protesta nel centro di Kiev. Un colpo di fulmine e il forte desiderio di coronare il loro sogno amore. Ma la coppia di fidanzati non avrebbe mai potuto immaginare che a distanza di tempo il Paese avrebbe sofferto la drammatica invasione russa e la tragedia di una guerra.

Guerra Ucraina Yaryna Arieva Sviatoslav Fursin nozze arruolamento


“La situazione è davvero difficile” ha dichiarato la neo sposa. “Combatteremo per il nostro Paese. Ma potremmo morire, e volevamo solo stare insieme prima di questo”, La coppia aveva pianificato di festeggiare il matrimonio in un ristorante con l’affaccio sul fiume Dnieper. La celebrazione presso il Monastero di San Michele a Kiev giovedì 24 febbraio, primo giorno di conflitto e le sirene d’allarme in sottofondo.

Guerra Ucraina Yaryna Arieva Sviatoslav Fursin nozze arruolamento

Impugnano le armi i due giovani poco dopo gli scatti della cerimonia resi pubblici sul profilo Facebook: “Prima foto di famiglia dopo il matrimonio. Il secondo giorno di guerra. La verità prevarrà!” scrivono a corredo delle immagini. “Dobbiamo proteggere il nostro Paese, le persone che amiamo e la terra in cui viviamo”, questa la dichiarazione rilasciata dalla sposa poco dopo essersi recati al Centro Territoriale di difesa per arruolarsi.

Guerra Ucraina Yaryna Arieva Sviatoslav Fursin nozze arruolamento
Guerra Ucraina Yaryna Arieva Sviatoslav Fursin nozze arruolamento

“Forse andranno via dal nostro Paese e avremo l’opportunità di festeggiare normalmente. Spero solo che tutto vada bene e che il nostro Paese possa essere sicuro e felice senza russi”, aggiungono. La storia della coppia ha fatto il giro del web nel giro di poche ore, lasciando riflettere tutti sulle atrocità che comporta un conflitto bellico.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004