Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Francesco Spadaccia Morto Malore

Francesco muore a 31 anni, malore alla camera ardente per lo zio politico al Senato

  • Storie

Una doppia tragedia che ha lasciato tutti senza parole. Francesco Spadaccia aveva solamente 31 anni ed è morto nelle scorse ore. Fatale per lui un malore avuto mentre si trovava alla camera ardente dello zio, che era deceduto dunque precedentemente. Dopo il malessere improvviso, era stato immediatamente soccorso e caricato a bordo di un’ambulanza. Ma in seguito a due giorni di agonia trascorsi in ospedale, il cuore del giovane si è fermato e sono davvero in tanti ad essere rimasti attoniti.

Francesco Spadaccia aveva ancora una vita intera davanti a sé, ma è morto poco dopo la dipartita dello zio a causa di un malore che non gli ha dato scampo. Era una persona molto conosciuta, visto che lavorava come giornalista ed avvocato. Lo zio scomparso era una personalità di spicco del mondo politico e mai nessuno avrebbe potuto immaginare che il 31enne potesse fare la sua stessa fine, poche ore dopo quella perdita. Il mancamento lo aveva colpito nella Sala Caduti di Nassiriya del Senato, nella capitale Roma.

Leggi anche: Politica in lutto, l’ex deputato morto di infarto: aveva compiuto 59 anni il giorno prima

Francesco Spadaccia Morto Malore Camera Ardente Zio


Francesco Spadaccia è morto dopo un malore alla camera ardente dello zio

Il ricovero nel nosocomio di Francesco Spadaccia è stato purtroppo inutile, infatti nonostante i medici hanno tentato di tutto per aiutarlo, è morto per un malore che è risultato fatale. Lo zio deceduto, alla cui camera ardente lui si era recato e dove è stato colpito da questo mancamento, era Gianfranco Spadaccia, ex segretario del Partito Radicale di 87 anni. Tra i tanti ricordi spicca quello dell’ex senatore Marco Perduca: “Negli anni era apparso e scomparso in varie associazioni radicali indipendentemente dalla presenza dello zio e del padre Giorgio che ci aveva lasciati 5 anni fa”.

Francesco Spadaccia Morto Malore Camera Ardente Zio

Inoltre, il 31enne era un socio della Federazione italiana dei diritti umani, che su Twitter lo ha salutato così: “È venuto a mancare questa notte, a soli 31 anni, il nostro socio ed il nostro amico Francesco Spadaccia. Il suo impegno ed il suo ricordo ci accompagneranno per sempre”. E anche lo stesso Partito Radicale ha voluto dedicargli un post molto commovente sui social, infatti è stata pubblicata una vecchia immagine di Francesco Spadaccia, che se n’è andato per sempre in circostanze davvero tragiche.

Questo il messaggio del Partito Radicale: “Dopo la scomparsa di Gianfranco abbiamo appreso la terribile notizia della scomparsa del nipote Francesco Spadaccia, figlio del fu Giorgio. Il funerale di Francesco si terrà sabato ore 15 presso la parrocchia di San Pancrazio al Gianicolo”. E sui social sono in tanti a rivelare di essere increduli davanti a questo doppio lutto.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004