“Cicciona, fai schifo”. Tra poco pronuncerà il fatidico sì e sposerà l’uomo della sua vita e, nell’attesa, come è prassi, pubblica le foto col suo futuro marito. Il web, quando vede quegli scatti, la demolisce di insulti ma lei non si scompone

 

L’amore trionfa su tutto, anche davanti alle critiche delle malelingue: è l’esempio dato da questa coppia di futuri sposi. I due, che si sposeranno il prossimo 25 giugno, hanno realizzato un servizio fotografico prima del grande giorno (servizio prenunziale), così come fanno gli sposi in ogni parte del mondo. Successivamente Mzznaki Tetteh, un’infermiera del Ghana, e Kojo Amoah, operaio, hanno pubblicato gli scatti sui rispettivi profili Instagram per condividere la gioia del momento con gli amici, scatenando però molte polemiche.

(Continua a leggere dopo la foto)


{loadposition intext}

Tra i vari commenti di auguri e felicitazioni per gli sposi sono spuntati, però, anche commenti cattivi: molte allusioni e offese nei confronti della ragazza, soprattutto per quanto riguarda il suo aspetto fisico. Ma la cattiveria di questi commenti non ha scalfito la gioia dei due futuri sposi, anzi Mzznaki ne ha approfittato per rispondere (fieramente) a queste offese con un’altra foto, in cui ha scritto una dedica: “I vostri commenti spazzatura non intaccano la mia felicità. Grazie a tutti per i complimenti e gli auguri, sono onorata”.

(Continua a leggere dopo la foto)

 

Dopo l’episodio, diventato virale, lo sposo ha rilasciato un’intervista al Ghana web in cui spiega: “Di solito pubblico spesso foto di me e la mia fidanzata, ma non mi aspettavo una reazione del genere. Per quanto i riguarda, sono sempre stato un fan delle plus size e sono così orgoglioso della mia donna che non m’interessa nulla di quello che dicono gli altri”.

Ti potrebbe interessare anche

“Sei una cicciona, non puoi indossare il bikini!”, le dice la commessa mentre lei è nel camerino a misurare dei costumi. Ma la ragazza non si cura di quelle parole terribili e, davanti a tutti, fa una cosa davvero coraggiosa. E ora è una star

Pubblicato il alle ore 12:34 Ultima modifica il alle ore 11:50