Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Ada Faia Morta Un Mese Insegnate Asilo

“Ada è morta un mese fa”. Dopo il silenzio e l’allarme, la scoperta choc dei pompieri a casa sua

  • Storie

Un dramma ha colpito un intero comune toscano, ma ha scosso le coscienze di tutta l’Italia. Una storia davvero triste quella della signora Ada Faia, che aveva 67 anni. La donna, che aveva lavorato come maestra d’asilo fino al raggiungimento dell’età pensionabile, non aveva più il marito, essendo deceduto, e non aveva mai avuto dei figli. Le uniche a cercare contatti con lei erano le sue ex colleghe, le quali si erano preoccupate non poco perché non riuscivano più ad avere notizie della 67enne.

Alcune maestre hanno provato a farle gli auguri a Natale e Capodanno, non ricevendo però mai risposte da Ada Faia. Quest’ultima, per completezza di informazioni, aveva deciso di rinchiudersi in se stessa e si faceva vedere molto poco in strada. Ma le mancate risposte al cellulare hanno seriamente messo in ansia le ex colleghe, che hanno preso la decisione di allertare le autorità competenti. I primi a fiondarsi in casa di Ada sono stati i vigili del fuoco, che hanno fatto la terribile scoperta.

Ada Faia Morta Chiesanuova Prato Ex Maestra Asilo


La povera Ada Faia risiedeva alla periferia di Prato, precisamente a Chiesanuova. Da circa 30 giorni nessuno riusciva quindi ad avere notizie di lei e quando i pompieri sono entrati nella sua abitazione, hanno scoperto purtroppo il suo corpo. L’ex insegnante era morta da diverso tempo, infatti il cadavere era già in decomposizione. Aveva insegnato ai bimbi per oltre 40 anni nella scuola dell’infanzia ‘Ilaria Alpi’ a Oste di Montemurlo. E proprio il sindaco di Montemurlo ha voluto diramare una nota stampa. Un’altra tragedia della solitudine.

Ada Faia Morta Decomposizione Ex Maestra Asilo

Pare che Ada Faia possa essere deceduta, per cause che dovranno essere accertate nei prossimi giorni, da almeno un mese. Viveva solamente con i gatti e aveva anche troncato ogni tipo di rapporto con i parenti del compianto marito. Ma comunque rispondeva praticamente sempre ai messaggi delle sue ex colleghe, quindi quando ha smesso di farlo la preoccupazione era aumentata. E adesso vi proponiamo il messaggio in memoria della donna, pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale del comune di Montemurlo.

Queste le parole del sindaco di Montemurlo, Simone Calamai: “Tutti coloro che hanno conosciuto Ada in questi decenni la ricordano come una persona e un’insegnante speciale, sempre solare, sorridente e allegra. Amava tanto i bambini e con loro ci sapeva davvero fare, come mi hanno riferito commosse tante sue ex colleghe. Dispiace sapere che Ada sia morta da sola, anche se nessuna delle sue colleghe l’aveva dimenticata”.