Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Enoch Stati Uniti 8 persone 5 bambini morti casa

“Ci sono cinque bambini morti”. Orrore in casa, scoperti 8 cadaveri: il ritrovamento choc

  • Storie

Otto persone appartenenti a una famiglia, tra cui cinque bambini, sono stati uccisi nella cittadina di Enoch, nello Utah sud-occidentale, poco a nord di Cedar City e 400 chilometri a sud di Salt Lake City. La tragedia è avvenuta nella serata di mercoledì 4 gennaio 2023.

A ritrovare i corpi senza vita nell’appartamento della famiglia è stata la polizia. L’allarme è arrivato dalle autorità scolastiche, che avevano notato l’assenza da alcuni gironi dei cinque bambini dalle lezioni, tutti alunni della Iron County School District di Enoch. Una volta giunti sul posto, gli agenti hanno fatto irruzione nella villetta e hanno fatto la macabra scoperta.

Leggi anche: “Si gettano dalla finestra”. Incendio in albergo, persone intrappolate e avvolte dalle fiamme: morti e feriti

Enoch Stati Uniti 8 person 5 bambini morti casa


Enoch: 8 persone, di cui 5 bambini, trovati morti in casa

Per ora però sulla strage vige il massimo riserbo da parte dei funzionari locali della polizia di Enoch, circostanza che non fa che aumentare il disagio dei cittadini della piccola comunità di appena 8mila anime. “Al momento non crediamo che ci sia una minaccia per il pubblico o che ci siano sospettati in libertà“, si legge in un comunicato delle autorità che non hanno reso noto altri dettagli sulle persone decedute o sulle circostanze della sparatoria.

Enoch Stati Uniti 8 person 5 bambini morti casa

“Non sappiamo perché sia successo e non tireremo a indovinare, continueremo a indagare, esaminando tutti i dettagli possibili, rendendo disponibili tutte le informazioni che possono venire fuori da ciò che è successo all’interno dell’abitazione. Avremo ulteriori informazioni man mano che si presenteranno“, ha detto Rob Dotson, amministratore comunale della cittadina di Enoch.

Sconvolte le autorità scolastiche che hanno lanciato l’allarme alla polizia. In una nota è intervenuto anche sindaco di Enoch Rob Dotson. In un video messaggio, il primo cittadino ha detto che i membri della famiglia trovata senza vita erano molto conosciuti in città: “Molti di noi hanno frequentato la chiesa e la scuola insieme a loro. La comunità è ferita. Si sentono persi, addolorati e hanno molte domande”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004