Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Ve la ricordate l’incantevole Larissa, figlia di Fiona May e protagonista con la mamma dello spot della fetta al latte Kinder? Oggi la ragazza è decisamente cresciuta e sta stupendo tutti (soprattutto i genitori). Guardate cosa combina

  • Sport

Sicuramente la ricorderete negli spot della Kinder Fetta al latte. Era dolcissima insieme alla mamma Fiona May. Ebbene, Larissa, la bellissima bambina degli spot, adesso ha 14 anni e si divide tra la ginnastica e l’atletica leggera, con ottimi risultati in entrambe. Lei, la piccola ragazzina vista con la madre in un paio di spot pubblicitari trasmessi su tutte le reti nazionali, è una giovane stella dello sport italiano. Con due genitori come Gianni Iapichino, sei volte campione d’Italia dell’asta, e Fiona May, due titoli iridati e tante medaglie nel salto in lungo, la piccola Iachipino non poteva non essere un atleta, e di che calibro, visto che è protagonista dei campionati italiani cadetti di atletica a Cles (Trento) nei 300 metri a ostacoli. Larissa si era qualificata alla finale con il miglior tempo delle batterie, e si è laureata campionessa d’Italia cadetti vincendo la sfida per il titolo in 44.25, davanti a una rivale quotata come la piemontese Arianna Capobianco (45.01). In tribuna a tifare per Larissa c’erano sia papà Gianni che mamma Fiona.  (Continua a leggere dopo la foto)


La ragazza fiorentina era stata la migliore in batteria, portando il personale di 45”28. Poi, correndo in terza corsia e incurante del freddo, ha esagerato fino a un eclatante 44”25. Larissa, pur al primo anno di categoria, ha dominato. Larissa, promettente anche nella ginnastica artistica e come molte ragazze della sua età, spazia su più specialità, dagli 80 (personale di 10”10) ai 600 (1’48”05), senza naturalmente dimenticare il salto il lungo (4.99). Considerando che ha cominciato a far sul serio con l’atletica solo da questa stagione (allenata da Enrico Mancini proprio a Calenzano), è chiaro che i margini di miglioramento possano essere notevoli. La doppia figlia d’arte farà parlare di sé. Intanto, che si diverta senza alcuna pressione. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

Tesserata per l’Atletica Calenzano, Larissa Iapichino è una cadetta dal 2002 (e dunque oltre a questo ha ancora un anno di categoria davanti a sé), ma si sta già imponendo tra le migliori ragazze italiane su varie distanze. In particolare nei 300 hs proprio lo scorso 1 maggio ad Arezzo, Larissa ha corso in 46″6 stabilendo la terza prestazione delle graduatorie italiane 2016. Altri suoi personali sono 10.1 sugli 80, 42.6 sui 300 piani e 1.50.3 sui 600, mentre nel lungo non ha ancora gareggiato quest’anno e nel 2015 (a 13 anni) vanta comunque 4,02.

Ti potrebbe interessare anche: Come dimenticare la piccola Rudy de ‘I Robinson’. Sono passati tanti anni da quella serie, è cresciuta e anche molto cambiata. Ecco cosa fa oggi


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004