Terremoto del centro Italia, profondamente provato dalla tragedia, col cuore in mano, Kevin Prince Boateng non ha saputo resistere e “lo ha fatto” davanti a tutti. Il suo gesto spontaneo, però, non piace a tutti e il campione finisce nei guai

 

Meritava ben altra sorte il gesto di Kevin Prince Boateng. Il marito di Melissa Satta attualmente gioca in Spagna tra le fila del Las Palmas, dopo aver segnato il gol del raddoppio contro il Granada è corso nei pressi della panchina e ha chiesto che gli venisse passata una t-shirt particolare. Ha voluto dedicare il gol alle vittime del terremoto nel Centro Italia. Un messaggio d’incoraggiamento e di solidarietà (“forza italia”) in un momento durissimo per la vita delle persone e del Paese. In questo modo Boateng ha voluto mostrare la sua vicinanza a chi ha perso la vita o sta soffrendo a causa del sisma.

Era solo questo l’intento dell’ex calciatore del Milan ma la federazione spagnola non farà sconti e lo multerà con 3000 euro di ammenda.


{loadposition intext}

Insomma il gesto lodevole di Boateng si trasforma in un boomerang per il calciatore che è sarà costretto ad aprire il portafoglio e scucire la somma prevista come sanzione. Una punizione severa a margine di una decisione estremamente fiscale, che non lascia spazio ai sentimenti e nemmeno alla sensibilità di chi – a cominciare proprio all’ex rossonero – ha militato per anni in Serie A.

L’articolo 91 del Codice di disciplina della Federcalcio spagnola però non lascia spazio a dubbi di sorta. E considerato che ‘la legge è uguale per tutti’, la prescrizione si rivela una tagliola per Boateng. “Il giocatore che, in occasione di un gol o per qualche altra causa derivata dalle vicissitudini del gioco (si legge nella descrizione della norma), alza la sua maglietta ed esibisce qualsiasi tipo di pubblicità, slogan, sigle, anagrammi o disegni, qualunque siano i contenuti e le finalità delle azioni, sarà punito come l’autore di un reato grave, con la multa fino a 3000 euro e ammonizione”.

 

Kevin Prince Boateng ha giocato nel Milan fino a giugno ma non è stato confermato dalla società rossonera. Questa estate è arrivata la proposta del Las Palmas che il calciatore ha voluto cogliere per fare esperienza in un campionato in cui non aveva giocato.

Gossip-bomba, dopo anni di amore e un figlio arriva l’annuncio della super coppia Satta-Boateng: ”Io e Melissa abbiamo deciso, quell’anello non era una proposta di matrimonio… ”

Pubblicato il alle ore 12:58 Ultima modifica il alle ore 11:28