Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Cosa fa quando mi vede”. Stefano Tacconi, la moglie rompe il silenzio: “Come sta ora”

  • Sport

Stefano Tacconi, ex portiere della Juventus e della Nazionale è uscito dal reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Alessandria dopo essere stato colpito da un’emorragia cerebrale. Ora è entrato in terapia sub intensiva, pertanto procede il suo percorso di recupero. Nello scorso fine settimana è arrivata la bella notizia per Stefano Tacconi ed è stata resa nota dal medico che lo segue.

Come ha spiegato in una nota Andrea Barbanera, direttore della Neurochirugia del nosocomio di Alessandria, il paziente “ha acquisito l’autonomia respiratoria e un buon stato di vigilanza. Questo ci permette di essere più ottimisti: sarà necessario gestire alcune problematiche nel reparto di Neurochirurgia, ma possiamo ipotizzare il trasferimento presso una struttura di riabilitazione tra un paio di settimane”.


Stefano Tacconi moglie rassicura sulle sue condizioni: “Sta meglio”

Ora le sue condizioni di Stefano Tacconi sono migliorate e torna a parlare la moglie, Laura Speranza. Lo ha fatto durante il suo intervento a Mattino 5, il contenitore mattutino di Canale 5 condotto da Francesco Vecchi e Federica Panicucci. Il dottor Barbanera ha spiegato che danni neurologici gravi sarebbero da escludere e presto il campione potrà essere spostato nuovamente e iniziare la riabilitazione. E la moglie di Stefano Tacconi, commossa, ha ammesso: “Non riesco a parlare di lui, faccio fatica, ma vedere giorno dopo giorno i miglioramenti che fa è incredibile. Ha una grande forza, lotta come un leone”.

Laura Speranza ha raccontato che la prima cosa che fa Stefano Tacconi quando la vede è stringerle la mano fortissimo. Lei resta con lui finchè non si addormenta e solo in quel momento riesce a staccarsi e salutarlo: “Siamo una famiglia molto unita. Quando uno cede sa che c’è la spalla dell’altro. L’unione è stata la nostra salvezza”. La moglie dell’ex portiere ha raccontato le difficoltà vissute nell’ultimo mese, sottolineando però che vedere i passi avanti del marito le dà forza e speranza: “Non è stato mai di tante parole, ha sempre comunicato con gli occhi” ha raccontato la moglie, sottolineando poi: “Anche ora lo capiamo al volo”.

stefano tacconi moglie
stefani tacconi moglie laura speranza

“È stato un mese incredibile, un’altalena di emozioni, ero terrorizzata”, ha raccontato Laura Speranza, la moglie di Stefano Tacconi, che temeva di perderlo e ha ammesso di recente che il suo mondo si è fermato. “Lui è stato miracolato” ha proseguito, sottolineando di sentirsi diversa dopo quanto accaduto un mese fa e di essere diventata più forte. “Mi sento una guerriera, una leonessa. Lotto per lui e per i miei figli” ha concluso la modella nel salotto di Federica Panicucci.

“Come sta adesso”. Stefano Tacconi, dopo l’aneurisma la moglie parla per la prima volta


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004