Roma-Bayern 1-7, Garcia: “Ho sbagliato io”

“Abbiamo lasciato giocare il Bayern, ma la squadra non c’entra: il primo ad aver sbagliato sono io. La strategia era sbagliata”. Rudi Garcia si prende tutte le responsabilità della sconfitta da incubo all’Olimpico per 7-1. “Siamo rimasti spettatori – ha detto il tecnico – È uno schiaffo e fa davvero male. Dovevamo aspettarli di più. Nel secondo tempo abbiamo avuto una reazione d’orgoglio, ma mi dispiace per gli altri due gol presi. Ora dobbiamo rialzare la testa, subito”. E ancora: “L’unica buona notizia della serata – ha proseguito Rudi Garcia – è che il Cska Mosca ha pareggiato con il Manchester City. Rimaniamo secondi, possiamo ancora qualificarci. Ma non certo giocando come stasera…”.