quan hongchan oro tokyo 2020

Quan Hongchan, 14 anni, oro a Tokyo: “I soldi per pagare le cure alla mamma malata”

Quan Hongchan ha 14 anni e 130 giorni circa e alle Olimpiadi di Tokyo 2020 ha fatto due tuffi perfetti che le hanno valso l’oro. Nel dettaglio il triplo e mezzo ritornato e il doppio e mezzo indietro con avvitamento dalla verticale. Tutti 10. E dopo aver sbaragliato la concorrenza, dopo che le televisioni hanno mostrato le immagini di questa atleta cinese giovanissima che l’allenatore ha fatto volteggiare in aria subito l’impresa e dopo aver messo la medaglia al collo si scopre di più.

Quan Hongchan si è impegnata così tanto alle Olimpiadi per pagare le cure alla mamma malata. Quattordici anni, ha un cuore d’oro e la storia della nuova campionessa olimpica di tuffi nella piattaforma dai 10 metri ha commosso tutti dopo una finale dominata col nuovo record olimpico di 466.20, un punteggio pazzesco per una ragazzina alla sua prima gara internazionale.

quan hongchan oro tokyo 2020

La storia della campionessa Quando Hongchan

Quan Hongchan è nata nel 2007 nel villaggio di Maihe, nel distretto di Mazhang. I suoi genitori sono contadini, sua madre non gode di buona salute e deve ricevere cure continue. Lei ha cominciato a tuffarsi per la prima volta solo nel 2014 e da allora si è allenata sempre più duramente per emergere. Nel marzo 2018, quando aveva dunque 11 anni, è entrata a far parte della squadra della provincia del Guangdong.


quan hongchan oro tokyo 2020

Il 4 ottobre 2020 Quan Hongchan a 13 anni ha sconfitto molte avversarie ben più note di lei nella finale delle qualificazioni olimpiche della piattaforma dai 10 metri, staccando la seconda classificata di un’enormità come successo a Tokyo (la connazionale Yuxi Chen prende l’argento con 425.40, l’australiana di origine cinese Melissa Wu il bronzo con 371.40). In quel momento è stato chiaro a tutti che quella ragazzina cresciuta con tante difficoltà in famiglia era un talento.

E quando è stata selezionata per i tuffi alle Olimpiadi di Tokyo nella squadra cinese, dove tra uomini e donne ci sono ben 9 campioni del mondo su 10 elementi, Quan Hongchan si è impegnata fino all’ultimo perché il trattamento di sua madre costa tanti soldi e “così posso mandare il denaro a casa per le cure”. Campionessa nel suo sport e anche nella vita.

Pubblicato il alle ore 13:17 Ultima modifica il alle ore 13:17