Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

L’ex della famosa sportiva trovata senza vita. La tragedia a Torino: aveva 28 anni

  • Sport

Quando sono arrivati i carabinieri nel suo appartamento già non c’era più nulla da fare. Aveva annunciato di farla finita Camille Suzon Chantal Nell, 27 anni, l’ex compagna del portiere della Juventus femminile e della Nazionale francesce Pauline Peyroud-Magnin. La principale ipotesi degli investigatori che hanno trovato il cadavere ai piedi del letto lo scorso 4 luglio è che si sarebbe tolta la vita in seguito a una crisi depressiva, forse acuita dalla delusione amorosa. Hanno assistito a una scena terribile: il corpo della donna presentava ferite provocate dai morsi dei due grossi cani della donna, un husky e un pastore tedesco, che dopo averlo vegliato per tre giorni, lo avrebbero parzialmente sbranato.

Secondo il medico legale la morte sarebbe avvenuta tra l’1 e il 2 luglio e sarebbe stata causata da un mix di farmaci antidepressivi. La donna avrebbe anche ingerito dell’acido muriatico (è stato trovato nella stanza un flacone vuoto) e nell’alloggio sono state recuperate molte altre confezioni di psicofarmaci. Massimo riserbo sull’inchiesta, ma pare che oltre al suicidio non ci siano altre piste seguite. Secondo quanto scrive il Corriere della Sera, pare che Camille Nell soffrisse di una forte sindrome depressiva e la sua relazione con Pauline Peyraud-Magnin era terminata almeno da tre settimane. Prima di suicidarsi Camille avrebbe inviato il messaggio in Francia, aggiungendo anche i codici per sbloccare il suo cellulare e le password per aprire i suoi profili social.


Peyraud Magnin ex compagna morta suicida, trovata in casa senza vita

Poi avrebbe ingerito il micidiale cocktail e si sarebbe accasciata in camera da letto, riporta ancora il Corriere, dove sono rimasti anche i suoi cani, presi in consegna dal servizio di veterinaria dell’Asl. I carabinieri di Torino sono stati avvertiti dal consolato francese nel pomeriggio del 4 luglio e hanno raggiunto immediatamente l’elegante palazzina nel cuore di Torino. Ma Camille era morta ormai da molto tempo, forse giorni. Camille Nell e Pauline Peyraud Magnin (il portiere della Juventus) si erano sposate con un’unione civile nel 2020.

Nell’agosto di quello stesso anno la calciatrice aveva fatto coming out. Peyraud Magnin è stata la prima calciatrice francese in attività a farlo e Camille aveva seguito la sua ex compagna prima a Madrid e poi a Torino, dove si era stabilita con i suoi amati cani. Pauline Peyraud-Magnin è tra i migliori portieri del mondo, ha contribuito a portare la Juventus tra le prime 8 in Champions League e ora sta disputando gli Europei femminili in Inghilterra.

Dallo scorso 5 luglio, nonostante il dolore per la notizia ricevuta, Pauline Peyraud Magnin sta giocando lo stesso e sta onorando la maglia della Francia. Lo scorso 10 luglio è scesa in campo nella gara d’esordio contro l’Italia vinta dalla Nazionale transalpina per 5-1. In molti avevano notato tanti abbracci da parte delle compagne dopo il successo. Erano abbracci per il terribile lutto che l’ha colpita sei giorni prima.

“Mi hanno drogata, mi sono svegliata così”. La denuncia choc della famosa sportiva: “È successo ai mondiali”


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004