Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
pedrie wannenburg incidente mortale

Sport sotto choc, il campione 41enne vittima di un incidente: gravissimo il figlio di 8

  • Sport

Sport in lutto, leggenda della palla ovale: è morto dopo essere rimasto vittima di un incidente stradale. Aveva solo 41. L’incidente è avvenuto intorno alle 17:45. a Houston, in Texas. Stava viaggiando con sua moglie Evette e la loro figlia Isabelle e il figlio Pedrie Jr. al momento dell’incidente. Padre e figlio sono stati trasportati in un vicino ospedale, dove il primo è stato dichiarato morto circa un’ora dopo e il figlio., 8 anni, è in condizioni critiche con ferite mortali, secondo KTRK-TV.


L’auto dell’uomo, alla guida con la moglie e i loro due figli, è stata investita da un’altra vettura, con a bordo un adolescente di 16 anni che stava scappando dalla polizia. L’HCSO ha dichiarato in un comunicato stampa che il sedicenne Ali Alabadi è fuggito dal posto di blocco. Secondo HCSO, anche Kathy Lawson, un’altra conducente rimasta colpita nell’incidente, è stata trasportata in un vicino ospedale, così come Alabadi e due passeggeri adolescenti nella sua auto. Il rugby mondiale piange Pedrie Wannenburg.

Pedrie Wannenburg morto dopo incidente stradale


Pedrie Wannenburg indosso per 20 volte la maglia degli Springbooks


Pedrie Wannenburg ha giocato per i South African Bulls dal 2002 al 2010, vincendo tre titoli di Super Rugby e cinque Currie Cup. In seguito ha suonato per l’Ulster in Irlanda e Castres in Francia. Negli Stati Uniti, è stato il capitano della squadra del Denver Stampede prima di giocare per l’Austin Elite, che in seguito ha allenato. I Blue Bulls hanno espresso le loro condoglianze per il compagno di squadra caduto.

Pedrie Wannenburg incidente stradale


“Siamo devastati dalla morte della leggenda dei Vodacom Bulls Pedrie Wannenburg. Le nostre più sentite condoglianze vanno alla famiglia Wannenburg”, ha scritto il team su Twitter. Anche Mark Alexander, presidente della squadra nazionale di rugby del Sud Africa, ha ricordato Wannenburg sia dentro che fuori dal campo.

Pedrie Wannenburg  con la maglia dei barbarians


“Pedrie Wannenburg ha rappresentato il suo paese con disinvoltura: chi dimenticherà mai la meta che ha segnato nella vittoria di misura contro gli All Blacks a Rustenburg nel 2006? Perdere qualcuno al culmine del resto della sua vita con una giovane famiglia, dopo una lunga e leggendaria carriera nel rugby è estremamente triste. I nostri pensieri sono con sua moglie, Evette, i loro due figli, Isabelle e Francois, così come il suo genitori e altri membri della famiglia”.

“Addio capitano”. Lutto nello sport, Andrea si spegne all’improvviso a 26 anni


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004