Michael Schumacher, parla la sua portavoce. Ecco cosa sta succedendo all’ex pilota Ferrari

“Possiamo ancora sperare sulle condizione di salute di Michael Schumacher”, queste le parole di speranza della portavoce del campione tedesco, Sabrine Kehm. Dopo le parole di Montezemolo (“Michael ce la farà, ho fiducia nel suo recupero”), è proprio la donna a portare una ventata di ottimismo all’esterno dell’ospedale dove il pilota è in degenza. Si continua quindi a parlare delle condizioni di salute di Schumi, in coma dal 29 dicembre del 2013 dopo un incidente sugli sci.

(continua dopo la foto)


{loadposition intext}

Ebbene, le condizioni di Schumacher potrebbero ancora migliorare. Sembra questo il messaggio (seppur criptico e misterioso) più forte lanciato dalla Kehm, nel discorso di ringraziamento svolto di un premio alla carriera ricevuto dall’ex pilota Ferrari. “Credo che siamo tutti d’accordo – ha detto la Kehm – nel pensare che staremmo tutti meglio se Michael potesse essere qui e ringraziarvi. Questo purtroppo non è possibile.

(continua dopo la foto)

Purtroppo lo dobbiamo accettare, imparando come affrontare questo problema”. “Nonostante questo possiamo ancora sperare e fare di tutto, perché forse la situazione sarà diversa. Non lo possiamo valutare, e neppure influenzare. Ma possiamo fare tutto perché ciò succeda”. Come rimarca Die Welt, le parole scelte da Sabine Kehm indicano come per Michael Schumacher le condizioni di salute siano ancora gravi, ma come la speranza di una ripresa sia ancora possibile. In bocca al lupo, campione!

Ti potrebbe anche interessare: “Schumacher? Ce la può fare”. Basta una frase per riaccendere la speranza dei tanti tifosi del campione tedesco. Cosa sta succedendo

Pubblicato il alle ore 14:58 Ultima modifica il alle ore 11:51