“Perché ho fatto così con le mani”. Manuel Locatelli, cosa significa il suo gesto dopo il gol alla Svizzera

Super Italia contro la Svizzera a Euro 2020. Nella partita giocata mercoledì 16 giugno la Nazionale si porta a casa gli ottavi di finale battendo gli elvetici 3-0 con una doppietta di Locatelli, a segno al 25′ e al 51′, e il gol di Immobile (89’).

Con 6 punti dopo 2 gare, gli azzurri hanno già staccato il biglietto per la fase ad eliminazione diretta. Domenica, sempre allo stadio Olimpico, i ragazzi di Roberto Mancini sfideranno il Galles per chiudere il girone: basta un pareggio per mettersi in tasca il primo posto. Nelle prime due partite di Euro 2020 6 gol fatti e 0 subiti, con il portiere Gigio Donnarumma da record e Ciro Immobile che ha raggiunto Cristian Vieri, primo italiano a segnare nelle prime due partite degli Europei.

manuel locatelli esultanza gol italia svizzera

La partita Italia-Svizzera valida per gli Europei 2020 e andata in onda su Rai1 e ha stravinto gli ascolti della prima serata con il 51,9% di share e 13.346.000 telespettatori, superando Italia-Turchia dell’inizio di Euro 2020 che aveva fatto, sempre su Rai1, 12.749.000 telespettatori e il 50,7%. Protagonisti della partita contro la Svizzera Manuel Locatelli e Ciro Immobile. L’attaccante della Lazio ha segnato il terzo gol e ha dedicato la vittoria ai bambini uccisi ad Ardea. Daniel e David Fusinato, 5 e 10 anni, sono stati colpiti a morte da un colpo di pistola sparato da Angrea Pignani, che poi ha sparato all’84enne Salvatore Ranieri.


manuel locatelli esultanza gol italia svizzera

“Ci tenevo a nome mio e di tutta la squadra a dedicare la vittoria e il gol di oggi a Daniel e David – ha spiegato Ciro Immobile ai microfoni Rai – I due angeli che non sono più con noi. Stiamo ancora a raccontare cose che non devono succedere. È doveroso mandargli un abbraccio ovunque essi siano. Avremo voluto partecipare anche al funerale ma per questione di ‘bolla’ non abbiamo potuto. Ci stringiamo attorno a questo lutto devastante e quello che potevamo fare in campo lo abbiamo fatto. È doveroso”.

manuel locatelli esultanza gol italia svizzera

Non è passato il gesto fatto da Manuel Locatelli dopo il gol segnato contro gli elvetici. Il giocatore del Sassuolo ha infatti mostrato alle telecamere le dita incrociate a formare una ’T’. “L’esultanza? – ha detto Manuel Locatelli a Fanpage – La T di Thessa, la mia compagna, e di Teddy, il mio cagnolino che non c’è più”.

Pubblicato il alle ore 11:33 Ultima modifica il alle ore 11:33