macell jacobs annuncio matrimonio fidanzata nicole daza

Marcell Jacobs, l’oro a Tokyo poi l’annuncio in diretta: “L’avevo promesso e ora lo farò”

Marcell Jacobs domenica 1 agosto 2021 ha fatto la storia. Ventisette anni, è l’uomo più veloce al mondo dopo aver vinto un oro leggendario alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Un’impresa che ha fatto impazzire l’Italia intera e che ha inevitabilmente acceso i riflettori sull’atleta che è nato a El Paso, in Texas, ma cresciuto a Desenzano del Garda dove è arrivato quando aveva 18 mesi.

Marcell Jacobs è fidanzato con Nicole, la madre dei suoi figli con cui vive a Roma, da tre anni. Si sono incontrati nel 2018 e il loro è stato un colpo di fulmine, al punto che subito sono arrivati Anthony, nato nel 2019, e Meghan, nel 2020. Ma c’è anche Jeremy, che il campione ha avuto quando aveva solo 19 anni.

macell jacobs annuncio matrimonio fidanzata nicole daza

Marcell Jacobs annuncia le nozze dopo l’oro a Tokyo

Prima di diventare la compagna di vita di Marcell Jacobs Nicole Daza aveva una vita ben lontana dai riflettori. Di lei si hanno poche informazioni ma si sa che lavorava come dipendente all’Outlet di Serravalle e che è molto attaccata alla famiglia, sia sua che di Marcell. Ha una sorella, Francesca, a sua volta fidanzata e mamma di due bambini.


macell jacobs annuncio matrimonio fidanzata nicole daza

E ora, dopo il trasferimento a Roma e due figli presto diventerà la signora Jacobs. Poco dopo aver messo al collo la medaglia d’oro, emozionato e super felice Marcell Jacobs ha infatti annunciato microfoni di RaiSport il suo matrimonio. “L’avevo promesso e ora lo farò: l’anno prossimo Nicole diventerà mia moglie, assolutamente sì. Coroneremo il nostro sogno”, ha detto.

macell jacobs annuncio matrimonio fidanzata nicole daza
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Nicole Daza (@nicole__daza)

“Ieri Nicole teneva in braccio Anthony (il primo figlio avuto dalla compagna, ndr) e quasi lo lanciava in aria quando ha visto che avevo vinto”, ha aggiunto scherzando lo sportivo subito dopo la premiazione della finale olimpica dei 100mt, con indosso la tuta bianca dell’Italia come da specifica richiesta di Giorgio Armani.

Pubblicato il alle ore 15:35 Ultima modifica il alle ore 17:16