Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Lutto nel mondo dello sport, è morto Ken Block

“Un incidente sulla neve”. Lutto nello sport: addio al campione, lascia moglie e 3 figli

  • Sport

Lutto nel mondo dello sport, è morto Ken Block. Il famoso pilota d’auto aveva 55 anni. L’uomo ha perso la vita a seguito di un terribile incidente sulla neve. Una vicenda che ricorda, in parte, quella di Michael Schumacher. Qualcuno ricorderà quel tragico 29 dicembre 2013, data in cui il campione della Formula 1 è rimasto gravemente ferito in un incidente su una pista da sci a Méribel. La storia si ripete: un pilota e la neve.

Block è morto a seguito di un incidente in motoslitta avvenuto il 2 gennaio nella contea di Wasatch, Utah, negli Stati Uniti. Il 55enne lascia la moglie e tre figli, in queste ore ancora sotto choc per l’accaduto. Le autorità locali dello Utah fanno sapere che Block ha avuto questo terribile incidente alle 14 circa di lunedì 2 gennaio. Gli agenti raccontano che la motoslitta si è impuntata mentre affrontava un pendio ripido. La stessa, ribaltandosi, è finita sopra al pilota californiano.

Leggi anche: “Ho un cancro alla gola e al seno”. L’annuncio choc della storica numero uno dello sport

Lutto nel mondo dello sport, è morto Ken Block


Lutto nel mondo dello sport, è morto Ken Block

Sembra che l’uomo fosse solo: nessuno quindi lo ha soccorso o chiamato aiuti. Poco dopo, la conferma da Hoonigan Industries, un’azienda creata proprio da Ken Block. Sui social la società scrive: “Con profondo rammarico confermiamo che Ken Block è deceduto oggi in un incidente con la motoslitta. Ken era un visionario, un pioniere e un’icona. E soprattutto un padre e un marito”.

Lutto nel mondo dello sport, è morto Ken Block

E ancora: Ci mancherà moltissimo. Vi preghiamo di rispettare la privacy della famiglia in questo momento di lutto”. La conferma sconvolge tutto il mondo del rally, ma anche quello degli stunt-man americani. Era sua la filosofia di vita “Go fast and risk every Thang”, la stessa che probabilmente gli è costata la vita. Una vita tuttavia sempre al massimo, sempre sul filo del rasoio e piena di adrenalina.

Lutto nel mondo dello sport, è morto Ken Block

Insomma, una vita degna di essere vissuta, almeno per il 55enne. La sua è stata una carriera esplosa soprattutto dopo il 2008, grazie ai video di Gymkhana. Gli stessi che hanno stupito per la capacità di guida di Ken Block, partendo dai Drift a bordo di una Subaru Impreza, fino alle sue evoluzioni più recenti con mezzi sempre più elaborati. Un lutto che per molti continuerà a far male per parecchio.

Leggi anche: “Un patrimonio da record”. Morte Pelé, occhi puntati sull’eredità: la cifra e a chi spettano i soldi


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004