AJ Rosen Morto Lutto Sport

Lutto nello sport. Il tre volte atleta olimpico sconfitto da un tumore: aveva 37 anni

Lo sport è in lutto per la morte di un atleta di soli 37 anni, sconfitto da un tumore. Lo sportivo ha preso parte a tre Giochi Invernali, precisamente a quelli disputati nel 2006, nel 2010 e nel 2018. Purtroppo aveva ancora una vita intera davanti a sé, ma la malattia non gli ha dato scampo. Era nato nel 1984 negli Stati Uniti d’America, nella città di New Rochelle nello stato di New York. Sua madre era invece originaria dell’Inghilterra e suo nonno partecipò alla Seconda Guerra Mondiale con la ‘HMS Sussex’ della Royal Navy.

Inizialmente aveva cominciato una carriera da calciatore, prima di intraprendere un’avventura ben diversa seppur nel mondo dello sport. Il diploma lo aveva ottenuto 19 anni fa alla ‘New Rochelle High School’ e poi era anche stato nella pattuglia aerea civile sempre dello stato americano di New York. Distrutto dal dolore per questa perdita devastante non solo la sua famiglia, ma anche la British Olimpic Association. L’amministratore delegato Andy Anson ha commentato con enorme tristezza questa notizia.

Lutto Sport Morto Aj Rosen Atleta Olimpico Slittino

A perdere la vita è stato l’atleta olimpico di slittino, Adam Rosen, conosciuto comunque da tutti come AJ Rosen. Aveva dunque una doppia cittadinanza, sia quella inglese che quella americana. I suoi primi Giochi invernali sono stati proprio quelli svoltisi in Italia nel 2006 nella città di Torino. Quattro anni aveva timbrato il cartellino alle Olimpiadi di Vancouver mentre nel 2014 non era stato in grado di centrare l’obiettivo della qualificazione. Si era riscattato nel 2018 partecipando a quelle organizzate in Corea del Sud a Pyeongchang.


AJ Rosen Morto Lutto Sport Slittino

La passione nei confronti dei Giochi olimpici e soprattutto dello slittino era avvenuto nel 1994, quando aveva solamente nove anni. Infatti, aveva assistito a quell’evento davanti alla televisione. Molto conosciuto anche il fratello di AJ Rosen, che si chiama Brett, perché gioca nelle fila della squadra nazionale di baseball della Gran Bretagna. Questo invece il messaggio dell’ad Anson della British Olympic Association: “Profondamente rattristati dalla notizia della sua scomparsa. Lui è stato spesso unico rappresentante del suo sport per il Team GB”.

Poi l’amministratore delegato ha proseguito così nel ricordo di AJ Rosen: “Il suo sorriso contagioso e la sua calda personalità lo hanno reso un membro molto apprezzato di qualsiasi delegazione del Team GB di cui faceva parte. I nostri pensieri e le nostre condoglianze vanno alla sua famiglia, a tutti i suoi cari e anche ovviamente ai suoi colleghi e amici sportivi”.

Pubblicato il alle ore 20:10 Ultima modifica il alle ore 20:10