Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Giocare con te è stato un onore”. Lutto nello sport italiano, stroncata da un tumore a soli 29 anni: tifosi sotto choc

  • Sport
Lutto volley morta famosa giocatrice

Lutto nel volley: è morta la famosa giocatrice della squadra di pallavolo femminile Ana Paula Borgo. La sportiva è deceduta a causa un terribile tumore allo stomaco. Un decorso veloce e imprevedibile: la 29enne ha scoperto di essere malata solo a settembre del 2022 e in quel momento non ha avuto altra scelta se non quella di abbandonare la pallavolo, sua grande passione. Ana Paula Borgo ha iniziato la sua battaglia così e alla fine ad avere la meglio è stato proprio il male.

>> “Ci ha lasciati oggi”. Lutto nello sport italiano, il triste addio a 34 anni

A riferire al mondo la brutta notizia è stata la mamma della pallavolista tramite un messaggio sui social. Ana Paula Borgo aveva scoperto di avere un tumore durante le visite mediche effettuate del precampionato di Barueri, l’ultima squadra della Superliga con cui ha giocato. Ana Paula Borgo veniva dall’Italia, dove giocava per il Bergamo, tuttavia era molto famosa nella sua terra natia dove aveva giocato precedentemente nel Pinheiros, Osasco, Prai Clube e Fluminense.

Lutto volley morta famosa giocatrice


Lutto nel volley: è morta la famosa giocatrice

Più tardi la sua passione l’aveva portata a giocare alla Sultanlar Ligi (ovvero la massima serie turca) dove ha giocato con la Çan Gençlik Kale e Nilüfer per poi trasferirsi fino alla fine a Bergamo. Ana Paula Borgo ha contato nel suo palmares anche le presenze con la maglia dell’Under 22 brasiliana (con cui ha vinto il titolo), dell’Under 23 – che l’ha vista laurearsi campionessa mondiale – e più tardi della nazionale maggiore, con cui ha esordito nel 2019.

Lutto volley morta famosa giocatrice

La società con cui era iscritta ha voluto ricordarla con un semplice messaggio tramite social: “È un giorno triste per la famiglia rossoblù, colpita da un dolore immenso. Fai buon viaggio Ana Paula”. Anche le ex colleghe sportive, suoi social, hanno voluto ricordare l’amica in modo speciale: “Voglio ricordarti per sempre sorridente, positiva anche nei giorni più duri, umile”.

E ancora: “Non smettere mai di essere il raggio di sole che sei sempre stata”, ha scritto Emma Cagnin. “Ciao Ana, è stato un onore poter giocare e vivere quello che sarebbe stato il tuo ultimo anno. Spero che ovunque tu sua, Dio sia con te, come hai sempre desiderato”, ha scritto invece Luna Cicola.

Leggi anche: “Morta davanti al suo allenatore”. Lutto nello sport, la campionessa aveva soltanto 21 anni


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004