Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
È morto il famoso giornalista Mario Sconcerti

“Due ore prima mi avevi detto di stare bene”. Ancora un lutto nel calcio italiano, è la figlia a confermare tutto

  • Sport

Lutto nel mondo del calcio italiano, è morto il famoso giornalista Mario Sconcerti. L’uomo è scomparso improvvisamente: aveva 74 anni. Una notizia che in poche ore, nel tardo pomeriggio di sabato, ha fatto il giro della nazione, tramite il tam-tam mediatico. Ora però arriva anche la conferma di sua figlia, Martina, che gli ha dedicato un tributo sui social: “Ci eravamo sentiti due ore prima e mi hai detto di stare bene. Te ne sei andato con un colpo di scena, come volevi tu”.

E ancora: “Mi avevi detto che ti avrebbero dimesso lunedì, ero serena – scrive la ragazza su Instagram – ce l’avevi fatta, avevi vinto tu. E invece, colpo di scena. Ti organizzerò un funerale laico e festoso, come avresti voluto. Con tanta gente, buon vino e buon cibo. Certo che potevi restare un altro po’, avevi appena capito che lavoro facevo. Avevamo ancora parecchie cose su cui scaldarci. Perché sì, discutevamo tanto, mi facevi arrabbiare. Ma per fortuna sei andato via che ci eravamo appena detti ‘ti voglio bene’”.

Leggi anche: Sinisa Mihajlovic, cosa è successo nelle ultime ore prima della morte

È morto il famoso giornalista Mario Sconcerti


È morto il famoso giornalista Mario Sconcerti

Poi la ragazza ha scritto su Twitter: “Ciao papà, te ne sei andato con un colpo di scena, proprio come volevi tu. E come volevi tu, ne stanno parlando tutti. E io lo so che faccia stai facendo… ovunque sei, sarai sempre con noi. Ti vogliamo bene”. Da quello che si capisce e come viene confermato dall’Ansa, Mario Sconcerti si trovava in ospedale: era ricoverato per accertamenti di routine al policlinico romano di Tor Vergata.

È morto il famoso giornalista Mario Sconcerti

La brutta notizia è arrivata all’improvviso, tanto che lo stesso Corriere ha sottolineato che fino a ieri aveva dato il suo contributo di idee al giornale. Nato nel 1948 a Firenze, oltre mezzo secolo fa aveva cominciato giovanissimo la professione al ‘Corriere dello Sport’, testata di cui divenne anche direttore nel 1995. “Addio Mario, amico geniale”.

È morto il famoso giornalista Mario Sconcerti

Con queste parole il Corriere dello Sport saluta Mario Sconcerti all’indomani della sua morte. Un messaggio di Alberto Polverosi, secondo cui una delle firme più importanti del giornalismo sportivo italiano era trainato dalla “forza delle idee”. Se ne va così un grande giornalista.

Leggi anche: Sinisa Mihajlovic, il messaggio delle figlie fa piangere gli italiani


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004