Katia Serra, chi è la telecronista Euro 2020

“Cosa mi succede adesso”. Chi è Katia Serra e le sue parole amare dopo la telecronaca della finale degli Europei

La serata di ieri ha tenuto incollata l’Italia intera allo schermo della tv. Il risultato è stato sperato, desiderato e alla fine ottenuto, dopo un match un po’ sofferto al primo tempo, a causa del gol incassato al ‘2 da parte della Nazionale inglese. Un secondo tempo godurioso, mai statico, con una Inghilterra aggressiva fino all’ultimo secondo dei supplementari. Poi i rigori. E l’Italia in festa.

I telecronisti della finale degli Europei di calcio tra Italia e Inghilterra, con un Alberto Rimedio out a per colpa del Covid, sono stati Stefano Bizzotto e Katia Serra. Bizzotto è la prima voce, Serra lo accompagna con il commento tecnico. Un traguardo non indifferente: mai prima d’ora una donna aveva svolto una telecronaca di una finale della nazionale azzurra.

Ma Katia Serra per il pubblico sportivo della Rai, non è del tutto una sorpresa in quanto ha già prestato la sua voce a dei match di Euro 2021. Oltre ovviamente ad aver fatto l’opinionista sulla tv di stato per nove stagioni, a partire dal 2010, in una di esse è stata protagonista su Sky.


“C’è ancora chi non accetta che una donna possa parlare di calcio: anche per me questa è la partita della vita”. Così Serra al quotidiano La Repubblica. “Non enfatizzo – aggiunge – perché così che questa occasione arriva solo per disgrazie altrui e quindi porto rispetto ad Alberto Rimedio e gli altri colleghi di tutto lo staff Rai, che si erano fatti un così per arrivare a questo punto e ora devono stare a casa”.

Katia Serra, chi è la telecronista Euro 2020

“E da lunedì prossimo torno disoccupata. Sono grata per questa opportunità, è un bellissimo momento ma dopo Wembley sarò di nuovo a spasso. Ho dormito tranquilla – ha spiegato Katia -. Sono emozionata ed entusiasta, ma ho già commentato gare importanti con 7-8 milioni di telespettatori. Questa è la partita della vita anche per me, lo so: è gratificante, ma ci arrivo preparata con dieci anni di esperienza alle spalle”.

Pubblicato il alle ore 10:24 Ultima modifica il alle ore 13:19