“Sì, l’ho fatto davvero”. Gigio Donnarumma, il gesto (pazzesco) dopo la vittoria dell’Italia agli Europei

Gigio Donnarumma è l’eroe dell’Italia che ha vinto gli Europei di calcio. In finale ha parato due rigori contro l’Inghilterra e con le sue prodezze ha regalato un trofeo che alla Nazionale mancava da 53 anni. Dalla Uefa è stato eletto miglior giocatore di Euro 2020 e il prossimo anno andrà a giocare in Francia, nel Paris Saint Germain, che gli garantisce un contratto da 12 milioni di euro a stagione fino al 2026.

In un post su Instagram ha salutato il Milan, la squadra in cui ha militato fino a maggio. “Certe scelte sono difficili, ma fanno parte della crescita di un uomo. Sono arrivato al Milan che ero poco più di un bambino, per otto anni ho indossato questa maglia con orgoglio, abbiamo lottato, sofferto, vinto, pianto, gioito, insieme ai miei compagni, ai miei allenatori, a tutti coloro che hanno fatto e fanno parte del Club, insieme ai nostri tifosi che sono parte integrante di quella che per tanti anni è stata una famiglia”

gigio donnarumma

Poi ha dedicato un pensiero ai tifosi e alla società. A loro Gigio Donnarumma augura il meglio: “Tutti i rossoneri che ho incontrato, dal primo all’ultimo giorno, resteranno sempre nel mio cuore come una parte importante, anzi fondamentale, del percorso di vita che mi ha reso quello che sono. Auguro al Milan tutti i successi possibili e lo faccio con il cuore, per l’affetto che mi lega a questi colori, un sentimento che la distanza e il tempo non possono cancellare”.


gigio donnarumma tatuaggio europei

Per celebrare il successo a Euro 2020, Gigio Donnarumma si fatto tatuare il trofeo dell’Europeo e sotto la data 11/07/2021, che corrisponde appunto alla notte in cui l’Italia ha sconfitto l’Inghilterra e ha conquistato la coppa. Poco dopo, ultimato il lavoro, il calciatore ha scattata una foto che ha caricato tra le storie di Instagram. Anche il suo tatuatore, Stefano Reinoso, ha postato sui social il video del tatuaggio che ha fatto a Donnarumma.

gigio donnarumma tatuaggio europei
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Realistic tattoo (@stefanoreinoso)

Insomma il ricordo della magica notte di Wembley è ancora vivo nella mente di tutti gli azzurri che a distanza di qualche giorno continuano a postare foto e video di quella serata, dei festeggiamenti in aereo, della sfilata a Roma sul pullman scoperto in cui hanno mostrato a tutta l’Italia il trofeo conquistato sul campo. Gigio Donnarumma potrà ogni giorno ricordare le mitiche parate di quella sera: gli basterà guardare il suo avambraccio con il tatuaggio della coppa.

Pubblicato il alle ore 15:46 Ultima modifica il alle ore 15:59