fanny neguesha rapina minacce mario lemina

Gente armata, paura per la ex di Mario Balotelli. Sono entrati in casa ed è successo di tutto

La vita dei calciatori è spesso considerata un vero e proprio sogno dai milioni di tifosi. Un lavoro divertente, un bel conto in banca e spesso e volentieri gran belle donne al proprio fianco. Chi non lo vorrebbe? Negli ultimi anni, poi, gli stipendi delle star sono lievitati in modo pazzesco. Alla base di tutto ciò, però, ci son un talento unico e comunque tanti sacrifici che forse non tutti sono disposti ad affrontare. Inoltre il fatto di essere sempre sotto i riflettori trasforma i calciatori in un bersaglio perfetto per i malintenzionati.

Ne sanno qualcosa l’ex giocatore della Juventus Mario Lemina e la sua fidanzata Fanny Neguesha, ex di Mario Balotelli. Domenica 10 ottobre tre persone sono entrate nella casa del calciatore che ora indossa la maglia del Nizza, squadra del campionato francese. I tre erano incappucciati e armati di pistola e sono riusciti ad entrare nell’abitazione intorno alle 21 e 30. In quel momento il calciatore si trovava in Africa con la nazionale del Gabon.

fanny neguesha rapina minacce mario lemina

Sono stati momenti di puro terrore per la compagna dell’ex Juve Mario Lemina, Fanny Neguesha. I ladri, infatti, oltre a rubare beni di lusso per un valore di 300mila euro, hanno minacciato tutti i presenti. Poi li hanno legati, un vero e proprio incubo per l’ex di Mario Balotelli. Una volta entrati i ladri hanno minacciato e poi immobilizzato sia Fanny che le altre due donne presenti. Poi hanno iniziato a girare per la casa rubando gioielli, capi d’abbigliamento e articoli in pelle.


fanny neguesha rapina minacce mario lemina

Proprio Fanny Neguesha, dopo questi momenti di terrore, ha voluto rassicurare i propri follower con un messaggio su Instagram: “Grazie per tutti i vostri messaggi e il vostro sostegno – ha scritto la modella belga – siamo tutti sani e salvi e questa è la cosa più importante! I guadagni illeciti non giovano a nessuno. Grazie almeno per avermi lasciato il mio bene più prezioso, la mia famiglia”.

Fortunatamente alla fine nessuno si è fatto male, anche se la rapina è stata davvero ricca per i malviventi. Non è la prima volta, ovviamente, che un calciatore è vittima di un episodio del genere. Da Icardi a Balotelli, passando per Vidal, Pogba, Vucinic sono davvero tantissime le star del pallone ad aver subito un furto. Oltre un anno fa era toccato anche ad un altro giocatore del Nizza, l’attaccante Dolberg, vittima di un furto con scasso. Anche lui era lontano con la nazionale: i ladri in quel caso gli hanno rubato l’automobile parcheggiata all’aeroporto di Nizza e poi gli hanno svaligiato la casa.