“Ma perché…”. Europei, il gesto choc dei calciatori inglesi dopo la finale

Europei da sogno per gli Azzurri: Italia campione d’Europa, la delusione dei calciatori inglesi non ha pari. Impossibile per l’Inghilterra accettare la realtà: il sogno della coppa è stato accompagnato per così tanto tempo che il ‘risveglio’, poi, non poteva che somigliare solo a un brutto sogno. E invece, l’Inghilterra apre gli occhi all’indomani della partita con una sconfitta troppo dura. Il gesto in campo dei giocatori ha colpito tutto il pubblico.

Hanno esitato, gli italiani, davanti agli Azzurri che trasudavano tutta la tensione del momento. Quasi 53 anni senza quella coppa da portare a casa, ma il sogno di poter rispolverare la bacheca dei trofei. Il sogno per gli Azzurri di Mancini si avvera, per un’Italia che, da un secondo tempo in poi, ha ritrovato la voglia di crederci fino all’ultimo gol.

Euro 2020 vittoria Italia gesto medaglia sfilata Inghilterra

Lo aveva affermato 24 ore prima della grande finale azzurra, l’allenatore Roberto Mancini. L’ultima partita? Ecco cosa poteva rappresentare: “E’ tra i momenti più importanti. Ho giocato in Nazionale fino all’Under 21, poi in Nazionale A, ma non abbiamo vinto Europeo U21 e Mondiale che avremmo meritato. E’ un momento importante per me: rappresentiamo l’Italia, spero di avere domani quelle soddisfazioni che non ho avuto da giocatore nonostante abbia giocato in Nazionali fortissime”.


Euro 2020 vittoria Italia gesto medaglia sfilata Inghilterra
Euro 2020 vittoria Italia gesto medaglia sfilata Inghilterra

E lo fa, lasciando sugli inglesi il volto dell’amarezza. Prova ne è il gesto avvenuto davanti alle telecamere: si sfilano via la medaglia dal collo dopo averle ricevute dal presidente della Uefa Aleksander Ceferin. Ed è il ct inglese Gareth Southgate ha spendere qualche parole dopo la sconfitta: “Hanno dato tutto in questa gara e in tutto il torneo. Sono una squadra che hanno dato alla Nazione grandi emozione”.

Euro 2020 vittoria Italia gesto medaglia sfilata Inghilterra

Poi spiega: “Siamo devastati da come è andata, è difficile trovare parole adesso ma abbiamo dato tutto. Chi ha sbagliato i rigori? Li abbiamo provati in allenamento, è una mia decisione, i rigori si segnano o sbagliano. Abbiamo tirato coi migliori rigoristi in campo”. Parole di amarezza confermate anche da Harry Kane alla Bbc: “Perdere ai rigori è la sensazione peggiore del mondo”.

Pubblicato il alle ore 09:12 Ultima modifica il alle ore 09:39