Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
è morto Gianni Zappi

“Morto in un incidente stradale”. Lutto nello sport italiano, un brutto colpo per tutti

  • Sport

Lutto nello sport italiano: è morto Gianni Zappi, storico giocatore, dirigente, allenatore e tra i primi a vestire la maglia dell’Andrea Costa. Zappi è deceduto a seguito di un incidente stradale. L’uomo era sul passo del Gavia, quando, probabilmente per via di un malore, l’uomo ha perso il controllo dell’auto, schiantandosi. Gianni Zappi era conosciuto per le sue esperienze da giocatore tra Virtus Imola e l’Andrea Costa.

Indimenticabili, per gli appassionati, gli anni del campionato di Serie A2 (1973 – 1974 con la Libertas Forlì, dove è stato prima vice e poi capo allenatore), tre campionati di B (oltre al già citato titolo con l’Andrea Costa, ’81-’82 con Reggio Emilia e ’83-’84 con Firenze) e due titoli in serie C (’75–’76 Virtus Pallacanestro Imola e ’78–’79 Osimo). Zappi è stato anche a Ozzano con cui ha vinto Coppa Italia di lega, e poi ha fatto parte dello staff della Virtus 34 di cui era direttore tecnico. Per tutta la squadra dell’Andrea Costa è stato “un fulmine a ciel sereno che si è abbattuto nelle scorse ore sull’Andrea Costa e in particolar modo su tutta Imola”.

Leggi anche: Lutto nello sport: è morto a 22 anni dopo giorni di agonia. Il gesto della famiglia è da lacrime

è morto Gianni Zappi


Lutto nello sport italiano: è morto Gianni Zappi

Poco dopo ecco arrivare il messaggio del sindaco del comune di Imola: “Come allenatore, ha saputo farsi apprezzare anche in altre squadre in Italia, oltre che come collaboratore del Settore Squadre Nazionali e istruttore della Federazione Italia Pallacanestro, dimostrando sempre grande professionalità e sincera passione – dice il sindaco Marco Panieri -“.

è morto Gianni Zappi

“Per lui il basket ha rappresentato molto più di una professione e l’amore e la dedizione che ha saputo trasmettere a questo sport sono stati un esempio e devono rimanere un esempio per tutti noi. A nome dell’Amministrazione comunale e mio personale formulo il più profondo cordoglio e le più sentite condoglianze alla famiglia e a quanti a lui cari e ci stringiamo a loro in questo momento di così grande dolore”.

è morto Gianni Zappi

Poi arrivano le parole del figlio Mauro: “Lui mi ha iniettato il basket nelle vene e se oggi sono qui è sicuramente per lui, per ciò che ho visto fin da quando ero bambino – racconta Mauro con lucidità, senza nascondere un filo di commozione –. E sicuramente questo sarà una molla che mi porterà a fare sempre meglio nella carriera”.

Leggi anche: “Addio, regina”. Cinema in lutto, l’attrice si è spenta. Il dolore del figlio, altro grande attore


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004