Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
È morto Franco Casalini

“Eri la nostra famiglia”. Lutto nello sport italiano, ci lascia un gigante: “No ti dimenticheremo mai”

  • Sport

Lutto nello sport italiano: è morto Franco Casalini. “L’Olimpia piange la scomparsa improvvisa di Franco Casalini a 70 anni. Alla famiglia va l’abbraccio più forte di tutti noi. Franco è sempre stato un cuore biancorosso oltre che un leggendario allenatore” scrive il club su Twitter. Fu vice storico di Dan Peterson e poi suo successore al club milanese di Basket. Da quello che si sa, il decesso sarebbe dovuto a un infarto. Una volta lasciata la panchina, Casalini è stato per anni un apprezzato commentatore tecnico e in seguito direttore dei contenuti del sito Euroleague.tv.

Aveva solo 36 anni quando ereditò la prima squadra da Dan Peterson, diventando il più giovane coach italiano a vincere la Coppa dei Campioni (ora Eurolega). Nel 1977 aveva 25 anni quando diventò l’assistente di Pippo Faina nel primo anno di Mike D’Antoni all’Olimpia, poi nel 1978 nacque l’idillio vincente con Dan Peterson. Casalini è rimasto all’Olimpia 18 anni. Se ne andò dopo la stagione 1989/90, quando Mike D’Antoni dopo essersi ritirato diventò immediatamente il capo allenatore del club.

È morto Franco Casalini


È morto Franco Casalini: lutto nello sport italiano

“Sono stati gli anni decisivi della mia vita, senza quei 18 anni non sarei la stessa persone, per me l’Olimpia non è la mia casa, è la mia vita” disse al sito ufficiale dell’Eurolega in occasione del 32° anniversario dell’impresa in Coppa Campioni. Cordoglio in tutto l’ambiente sportivo: “È morto Franco Casalini. Allenatore dell’Olimpia Milano nell’era Peterson, e di altre squadre in Serie A, fra cui la Virtus Roma, poi commentatore televisivo, aveva 70 anni”.

È morto Franco Casalini

Lo ha scritto oggi la Federbasket. “Commosso, il presidente della FIP, Giovanni Petrucci, è vicino alla famiglia Casalini e ne condivide il dolore”, si legge ancora nella nota di questa sera. “Lascia il fratello Paolo. Non era sposato, non aveva figli, per Franco Casalini l’Olimpia era sinonimo di famiglia, quella famiglia di cui entrò a far parte nel 1972 a soli 20 anni”.

È morto Franco Casalini

“I suoi anni all’Olimpia, prima nelle giovanili (con quattro titoli), poi come assistente della prima squadra, poi storico braccio destro di Dan Peterson e infine capo allenatore, sono stati i più intensi nella storia del club”, ha ricordato Casalini la stessa Olimpia Milano.

Incidente choc: scende dall’auto in panne e viene falciato da un tir, 26enne morto sul colpo


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004