cristian parisi calciatore morto

Calcio in lutto, si sveglia dal coma ma muore 4 giorni dopo. Addio a Cristian

Ha lottato ma ha perso la partita più importante Cristian Parisi, 38enne di Fiumicino, rimasto ferito in un incidente stradale avvenuto due settimane fa sulla Ostiense. L’ex bomber del Focene e “folletto del Guidonia”, così lo chiamavano amici e tifosi, si è spento per le gravi lesioni riportate nello scontro.

Cristian Parisi era entrato in coma nel reparto di terapia intensiva del San Camillo e quattro giorni fa si era svegliato accendendo la speranza ai suoi familiari. Cristian, sposato e padre della della piccola Emma, ha avuto un crollo e purtroppo non è morto.

Cristian Parisi calciatore morto incidente

Cristian Parisi, morto dopo un incidente sulla Ostiense

Il cordoglio di tanti amici, tifosi e compagni di squadra, si è subito fatto sentire sui social, dove era stato creato anche un gruppo per aiutare concretamente la famiglia e la sua piccola. “Cristian Parisi , il Folletto di Guidonia non ce l’ha fatta… Troppo gravi le lesioni dovute all’incidente. Noi ex del Guidonia Calcio siamo tutti con te R.I.P. amico sfortunato non ti dimenticheremo”, scrive Marco Guidi Palmieri.


Cristian Parisi calciatore morto incidente

“Quando da ragazzino delle giovanili del Fiumicino venivi ad allenarti con noi, ce la “incartavi” letteralmente a tutti – scrive Marco su Facebook -. Rimanevo incantato dalla tua tecnica veloce, dalla tua creatività, ma soprattutto dal tuo sorriso che non mancava mai, né in campo e né fuori. Così, a fine allenamento, mi piaceva fermarmi a palleggiare con te, a calciare col piede debole, a divertirci e provare a migliorarci. Da lì ti ho battezzato il mio ‘Pupillo'”, è il post di Marco.

Le condoglianze per la famiglia di Cristian Parisi sono arrivate da tutte le società nelle quali il calciatore ha militato e anche dai club avversari che l’hanno sfidato. Come riporta Il Messaggero, la famiglia ha firmato il consenso per la donazione degli organi.

Pubblicato il alle ore 14:13 Ultima modifica il alle ore 14:13