Guai per nuotatrice francese Manaudou, beccata a rubare a Euro Disney


Torna a far parlare di sé Laure Manaudou. La 28enne ex campionessa francese di nuoto (oro, argento e bronzo alle Olimpiadi di Atene 2004) famosa per essere stata la rivale amorosa di Federica Pellegrini ai tempi della storia con Luca Marin, è stata fermata all’uscita di una boutique di Disneyland Paris con 300 euro di souvenir non pagati. E’ stata sorpresa da una telecamera di sicurezza e portata al commissariato di Meaux.

Contro di lei è stato pronunciato un “richiamo alla legge”, una misura che permette di evitare conseguenze penali per atti di delinquenza non gravi. Il parco non ha sporto denuncia. Su Facebook l’ex campionessa si è scagliata contro i media dicendosi “disgustata”: “La stampa, sono tutti bugiardi”, ha scritto, senza negare esplicitamente i fatti.

Una strana situazione in effetti visto che si, aveva in borsa diversi souvenir ed era senza scontrino, ma nel video è stato precisato che si vede l’ex nuotatrice mentre sta scegliendo alcuni articoli e poi si reca alla cassa.

Ti potrebbe anche interessare: La Manaudou: “Volevo strappare gli occhi alla Pellegrini”. E lei: “Racconta tutto”