“Costretta ad abortire”. Vittima di un fidanzato violento, la campionessa italiana rivela il suo dramma. “E ho amato una donna”


“Credo di averla scampata. Sono sopravvissuta, alla violenza maschile. Forse lui mi avrebbe sfigurata, forse sarei finita nel lungo elenco delle donne vittime di un rapporto sbagliato. Invece sono qui, perché ho detto basta, grazie anche ad una madre che mi è stata vicina, non solo quando lui con un pugno mi ha spaccato il labbro”.

“E sono rimasta incinta dello stesso fidanzato geloso e manesco, che mi aveva allontanato anche dalla scherma. Ho interrotto la gravidanza, cercando di cancellare quel momento. Ne ho parlato con pochissime persone, ma il dolore lo provi comunque, mi ha fatto molto male, è un pensiero che torna”. Inizia così la lunga confessione della campionessa olimpica lasciata in esclusiva a Repubblica. Un’anticipazione di quello che sarà all’interno del suo libro “Giù la maschera. Confessioni di una campionessa imperfetta” che si affaccia su Tokyo 2021 con l’obiettivo di riconquistare l’oro del 2012 a Londra e quello del 2016 a Rio de Janeiro. Continua dopo la foto






Una storia rimasta fina o oggi sconosciuta che arricchisce di nuovi particolari. “C’è stato un momento in cui ho avuto il rigetto degli uomini, almeno di quelli che capitavano a me, così è stato normale avere una relazione con Claudia, una mia compagna di squadra. Nel senso che eravamo molto intime, pensavamo allo stesso modo, avevamo una sensibilità comune e c’è stata una pulsione fisica”. Continua dopo la foto






E ancora: “Le ho sempre detto: a me piacciono gli uomini, ma se proprio dovessi baciare una donna quella saresti tu. È iniziata così, è durata un anno, lei voleva discrezione, io la provocavo davanti a tutti: dai, amore, sali, che ti aspetto in camera. La seduzione mi piace. Per me era un’esperienza nuova, per lei no, tanto che voleva farmi cambiare idea sugli uomini. Intanto c’è chi mi faceva domande sceme: ma tu per strada chi guardi? Io guardo tutti, perché penso che tutto abbia qualcosa da darmi”. Continua dopo la foto



 


Lei è Elisa Di Francisca, la campionessa di scherma tre le più titolate del fioretto mondiale. Elisa Di Francisca dal 2019 è spostata con Ivan Villa si sono giurati amore eterno nella chiesa di Santa Maria del Soccorso, poi avevano festeggiato con amici e parenti con una cena a base di pesce nella baia di San Montano, tra canti, fuochi d’artificio e l’immancabile fazzolettata. Dal loro amore è nato un bambino. Elisa è incinta del secondo figlio.

Ti potrebbe interessare: Il sì dopo 4 anni d’amore e un figlio: matrimonio romantico a Ischia

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it