“La sua seconda prova più difficile”. Alex Zanardi, dopo settimane di silenzio arrivano notizie


“Alex Zanardi è stato riportato in un reparto di terapia intensiva dell’ospedale San Raffaele di Milano, pochi giorni dopo essere stato trasferito in un centro di riabilitazione specializzato”. Così lo avevamo lasciato nel mese di luglio. Lo sportivo è rimasto gravemente ferito in un incidente con l’handbike, vicino a Siena, nel mese di giugno e portato in ospedale con gravi ferite alla testa. Ha subito tre interventi neurologici ed è stato tenuto in coma indotto. Ma ad oggi come sta il campione? Avevamo lasciato il suo status di salute altalenante.

A luglio il personale medico dell’ospedale Santa Maria alle Scotte di Siena ha annunciato che sarebbe stato trasferito in un centro specializzato di recupero e riabilitazione funzionale a Lecco, nel nord Italia. Ma ciò non è stato possibile, ed i medici della clinica di riabilitazione di Villa Beretta hanno spiegato perché rilasciando un comunicato. La nota afferma che le condizioni di Alex Zanardi fossero non stabili e di conseguenza sarebbe stato riportato in terapia intensiva all’Ospedale San Raffaele, appena a sud della clinica di riabilitazione, a Milano. (Continua dopo le foto)











Il 53enne ha corso per Jordan, Minardi, Lotus e Williams in F1, e ha vinto due titoli di campionato CART in America, prima che in uno scioccante incidente automobilistico in Germania, nel 2001, gli venissero amputate le gambe. Sorprendentemente, Alex Zanardi si è ripreso ed è tornato a correre con vetture appositamente adattate, iniziando a gareggiare in handbike e vincendo ben quattro medaglie d’oro alle Paralimpiadi. Il campione ha ispirato milioni di persone in tutto il mondo. Adesso ritorniamo a parlare delle condizioni di Alex Zanardi, come conseguenza delle parole spese da Luca Pancalli in una recente intervista.  Il campione indiscusso dello sport paralimpico in Italia ha raccontato di essere giornalmente in contatto con Daniela, la moglie del pilota ricoverato al San Raffaele di Milano. (Continua dopo le foto)



“Zanardi sta lottando per la seconda prova più difficile della sua vita e lo sta facendo al massimo” ha dichiarato Luca Pancalli facendo un intervento alla presentazione del volume di Papa Francesco – “Mettersi in gioco, Pensieri sullo sport” – allo Stadio delle Terme di Caracalla. Pancalli, Presidente del Comitato Paralimpico ci ha tenuto ad aggiungere: “Siamo in contatto quotidianamente con la moglie Daniela. Alex è una persona importante per la famiglia dello sport italiano e anche internazionale per la sua capacità di amplificare e semplificare concetti importanti. In questo è straordinario e sono convinto che continuerà a farlo per il resto  dei suoi giorni”.

“A fare in c…”. Alessandro Gassmann e Vittorio Sgarbi, volano gli insulti. Cosa li ha fatti indiavolare

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it