“Facciamo giocare la Roma al Colosseo”. La pazza idea di Pallotta


Altro che ricostruirci l’arena dei gladiatori, come piacerebbe anche al ministro Franceschini. C’è chi il Colosseo vorrebbe addirittura trasformarlo in un campo di calcio, per poi farci giocare la magica Roma. Un’idea del presidente della società giallorossa, James Pallotta, che l’ha illustrata in una recente intervista alla Cnn. “Ho un grande obiettivo, vorrei che ci facessero giocare al Colosseo contro una squadra come il Barcellona, il Bayern Monaco o qualcun’altra simile” (continua dopo la foto)



Per far diventare l’evento redditizio, Pallotta ha in mente una  “pay-per-view da 25 dollari in tutto il mondo. Potremmo raggiungere 300 milioni di persone pronte a godersi una partita al Colosseo che non potranno vedere mai più”. Un affare da diversi miliardi di dollari che però il presidente a stelle e strisce dice di voler usare a fin di bene: “Potremmo creare una fondazione per il resauro die monumenti e usare quello che avanza per programmi dedicati alle periferie di Roma”.