Sport in lutto. Auto contro tir: morto il campione di basket, ferita la moglie


È il giocatore di basket Attilio Pierini la vittima del tragico incidente stradale avvenuto ieri pomeriggio sull’A24 in Abruzzo. L’uomo, 38 anni, era alla guida della sua Audi Q5 lungo l’autostrada che da Roma porta a Teramo, quando a poche centinaia di metri dal traforo del Gran Sasso si è scontrato frontalmente con un mezzo pesante Volvo che stava percorrendo la carreggiata opposta in direzione Teramo.

Attilio Pierini, giocatore di basket attualmente in forza alla Virtus Civitanova ma conosciutissimo in tutto l’ambiente, è morto prima dell’arrivo dei soccorsi. Dopo il terribile incidente gli automobilisti si sono fermati per chiamare il 118 e le forze dell’ordine e cercare di dare i primi soccorsi ai feriti. (Continua a leggere dopo la foto)








Purtroppo per il giocatore non c’è stato niente da fare, l’impatto è stato devastante e quando i soccorritori sono arrivati sul posto con automedica e ambulanza non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Insieme al giocatore di basket viaggiava la moglie. La donna, 33 anni, è stata stabilizzata sul posto e trasportata all’ospedale di Teramo con l’eliambulanza. (Continua a leggere dopo la foto)






La 33enne è stata ricoverata in codice rosso. All’interno dell’abitacolo anche il loro cagnolino trovato senza vita dai soccorritori. Sul posto sono dovuti intervenire anche vigili del fuoco, che hanno dovuto faticare per riuscire ad estrarre il corpo dalle lamiere accartocciate dell’abitacolo. Sul posto è arrivata anche la polizia autostradale per tutti i rilievi del caso e per regolare il traffico. (Continua a leggere dopo la foto)



 

La strada è stata chiusa per permettere ai soccorritori di operare e alla polizia stradale di effettuare i rilievi e capire la dinamica dell’incidente. La notizia della morte di Pierini si è diffusa subito a Porto Recanati, dove era nato e cresciuto, e negli ambienti del basket; il cestista era stato confermato anche per la prossima stagione con la Virtus Rossella di Civitanova.

Laura, 200 chili in meno e la trasformazione è ‘choc’. Oggi la protagonista di Vite al limite è così

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it