Lutto nel mondo dello sport, marito e moglie morti in un terribile incidente


Purtroppo il leggendario pilota di motocross Marty Smith e sua moglie Nancy sono morti in un incidente in California mentre erano a bordo di una dune buggy. Tutta da ricostruire la dinamica dello schianto, con il mezzo su cui viaggiava la coppia che si è ribaltato dopo un salto su una duna. Nonostante i primi soccorsi di amici e presenti, per il campione non c’è stato nulla da fare. Inutile la corsa in ospedale per Nancy che è deceduta per le ferite riportate nello schianto.

Un incidente con la dune buggy, è stato fatale per Marty Smith e sua moglie Nancy. Il campione di motocross e la sua storica compagna erano a bordo del mezzo solitamente destinato per marciare sulla sabbia, diventato un vero e proprio oggetto di culto per gli appassionati. (Continua a leggere dopo la foto)










Purtroppo qualcosa però è andato storto, con il mezzo che dopo un salto su una duna è rotolato giù dalla collina. Marty non indossava un’imbracatura di sicurezza e purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare, mentre a sua moglie non è servita la cintura addominale con le ferite che si sono rivelate troppo gravi. (Continua a leggere dopo la foto)






Il migliore amico di Marty Lee Ramage, presente al momento dello schianto ha raccontato così quei tragici momenti: “È con il cuore più pesante e addolorato che devo dirvi Marty e Nancy Smith sono morti ieri in un incidente per il ribaltamento del loro dune buggy contro le dune di sabbia. (Continua a leggere dopo la foto)



 


Abbiamo trascorso almeno un’ora a cercare di salvare la vita prima che arrivassero i primi soccorritori. Marty ha dato l’ultimo respiro mentre gli tenevo la testa, era il mio migliore amico e ho provato con tutto me stesso a salvargli la vita. Per favore Dio tieni i loro figli Jillyin, Brooke e Tyler e i nipoti nelle tue preghiere”.

Ti potrebbe anche interessare: Antonella Fiordelisi, parrucca in testa e camicia scollatissima. Il décolleté dell’ex Temptation ‘trabocca’

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it