“Non aspetto il 1° giugno”. Barbieri chiusi, impaziente dopo tante critiche ha deciso di “ridursi” così. Lo avete riconosciuto?


Come sappiamo tutti barbieri e parrucchieri rimarranno chiusi ancora molto a lungo, potranno aprire solo il 1° giugno. In tanti hanno approfittato di questa situazione per cambiare look, tra questi c’è anche il ‘Papu’ Gomez. Il giocatore dell’Atalanta ha dato un taglio, e lo ha fatto in modo letterale. Su Instagram, dov’è attivissimo, ha mostrato di essersi rasato a zero. Una scelta forte, che forse non era sentita al cento percento, considerando l’espressione sul volto dell’argentino.

L’attaccante argentino ha deciso di rasarsi a zero, e ha voluto farsi vedere con il suo nuovo look postando una foto su Instagram, dove ha pubblicato un selfie con il new look, senza capelli. Il motivo della scelta lo ha spiegato scrivendo: “Mi criticavano per i miei capelli, ho deciso di darci un taglio”. (Continua a leggere dopo la foto)










E ancora: “Ecco il mio nuovo look”. Il giocatore dell’Atalanta ha stupito i tifosi nerazzurri e tutti i suoi fan. Ora c’è da sperare, per l’Atalanta e per lo stesso giocatore, che Gomez non sia come ‘Sansone’, che aveva tutta la sua forza nei capelli. (Continua a leggere dopo la foto)






La sorpresa c’è stata ed è stata parecchio non solo per i tifosi e i followers dell’argentino, ma anche per chi lo conosce molto bene come il compagno di squadra Amad Traoré, che il ‘Papu’ ha addirittura paragonato a Leo Messi che ha scritto: “Sembri mio nonno”. (Continua a leggere dopo la foto)



 


Mentre Marco Borriello lo ha paragonato a un ex atalantino di qualche anno fa: “Così puoi andare di spiazzata come Migliaccio”. Hanno invece mostrato tutto il proprio stupore invece l’attaccante Tummuniello, cresciuto nella Roma che ha vissuto una breve esperienza all’Atalanta, e il laziale Joaquin Correa, che con Gomez ha giocato fianco a fianco con la nazionale dell’Argentina.

Ti potrebbe anche interessare: Andrea Bocelli, anche la figlia Virginia ha talento: tutti pazzi per l’esibizione con papà

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it