Coronavirus, altri 2 calciatori della Serie A positivi al Covid 19: chi sono


“La Fiorentina comunica che, a seguito alla positività al Coronavirus-Covid-19 di Dusan Vlahovic, in presenza di alcuni sintomi sono stati sottoposti a tampone, con esito positivo, i calciatori Patrick Cutrone e German Pezzella e il fisioterapista Stefano Dainelli. Sono tutti in buone condizioni di salute nei loro domicili a Firenze”. Lo rende noto la società viola con una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale.

“Mi hanno confermato, come sapete, che ho il Covid-19. I sintomi sono scomparsi, sono a casa e seguo le procedure indicate dai medici del club”. Così il capitano della Fiorentina, su Instagram, tranquillizza i suoi tifosi. Il difensore argentino ha anche postato una foto sorridente. (Continua a leggere dopo la foto)







Due giorni fa è risultato positivo al Covid-19 Manolo Gabbiadini della Sampdoria: “ha qualche linea di febbre ma sta bene. La società – proseguiva la nota – sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa”. Qualche giorno prima, l’11 marzo, la Juventus aveva annunciato la positività di Daniele Rugani. (Continua a leggere dopo la foto)






“Il calciatore Daniele Rugani è risultato positivo al Coronavirus-Covid-19 ed è attualmente asintomatico”, aveva precisato la Juventus, spiegando che il club “sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa, compreso il censimento di quanti hanno avuto contatti con lui”. Rugani è stato il primo giocatore della Serie A risultato positivo al Coronavirus. Il difensore aveva giocato titolare contro il Brescia il 16 febbraio e contro la Spal il 22 febbraio, mentre era rimasto in panchina nelle ultime due gare contro il Lione in Champions League il 26 febbraio e contro l’Inter l’8 marzo. (Continua a leggere dopo la foto)



 

“Sono risultato positivo anche io al coronavirus. Voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno scritto, mi sono arrivati già tantissimi messaggi. Ci tengo comunque a dirvi che sto bene, quindi non preoccupatevi. Seguite tutti le norme, restate a casa e tutto si risolverà”, aveva scritto sui social l’ex giocatore di Napoli e Bologna.

Coronavirus, Leonardo Greco di Uomini e Donne: “Finalmente torno a casa ed esco da questo incubo”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it