Lutto nel mondo del calcio: aveva soltanto 25 anni e grande carriera che lo aspettava. È morto prima della partita


Lutto atroce nel mondo del calcio: Jordan Sinnott è morto a 25 anni per una violenta rissa. La notizia del decesso del calciatore ha causato sgomento nel calcio inglese, in particolare in quella fetta di “football” dilettantistico che rappresentava il mondo nel quale l’ex calciatore dell’Ahalifax Town Fc era stato tante volte protagonista. È stata una nota ufficiale dello stesso club ad annunciare la triste notizia e, al tempo stesso, la certezza che la gara di campionato sarebbe stata annullata per il grave lutto e per il rispetto nei confronti della famiglia del ragazzo del Derbyshire. “Abbiamo ricevuto una terribile notizia – si legge nel post pubblicato su Twitter -“.

“Il nostro ex giocatore Jordan Sinnott è morto. Le circostanze della tragedia non sono chiare e riteniamo giusto non aggiungere altro nel rispetto della famiglia di Jordan. Ai suoi cari vanno le nostre più sentite condoglianze in questo momento estremamente difficile. È stata la BBC a spiegare i dettagli della morte e cosa è successo. Sinnot era stato trovato esanime la sera prima della partita nei pressi del parcheggio di un pub di Retford, nel Nottinghamshire. Erano circa le 2 di notte quando il suo corpo è stato ritrovato da alcune persone che avevano già segnalato alla polizia una rissa avvenuta proprio in quel luogo. Continua a leggere dopo la foto







Naturalmente il calciatore è stato trasportato in ospedale in condizioni critiche avendo riportato lesioni gravi alla testa, ed è morto poco dopo nel nosocomio. Un uomo è stato arrestato e attualmente è sotto custodia nell’attesa di ricostruire la vicenda. Continua a leggere dopo la foto






Jordan Sinnott, centrocampista e figlio dell’ex capitano dell’Huddersfield Lee Sinnott, era passato in prestito dall’Alfreton Town Fc al Matlock Town Fc. Le due società hanno espresso dolore e annunciato che avrebbero rinviato le rispettive partite. “Chiedo scusa a tutti – ha ammesso Wayne Bradley, presidente dell’Alfreton Town -“. Continua a leggere dopo la foto



 


“I dettagli di quanto accaduto saranno resi noti a tempo debito. La vita ha la capacità di superare anche le prove più dure ma questo non è un giorno per giocare al calcio”. Jordan Sinnot ha giocato 57 partite con la loro maglia prima di trasferirsi ad Halifax nel 2016. In carriera ha indossato anche la casacca del Chesterfield.

Ti potrebbe anche interessare: Lutto devastante per Diego “Zoro” Bianchi. Il messaggio di cordoglio della redazione di Propaganda Live

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it