“Mi avete buttato in mezzo ai lupi, ne sono uscito da capo branco”. Aforismi, imitazioni e addominali scolpiti: Con la sua schiettezza Fabio Basile sta conquistando tutti: ecco chi è il personaggio del momento


 

Fabio Basile è il personaggio del momento. Ha 22 anni, viene da Torino e la sua medaglia d’oro conquistata a Rio passerà alla storia per essere la duecentesima nella storia dell’Italia alle Olimpiadi. La sua schiettezze e la sua simpatia hanno conquistato i tifosi e tantissimi appassionati che in questi giorni si stanno avvicinando al judo. Poco prima di partire per il Brasile, Basile ha scritto un post su Facebook che è la sintesi del suo modo di essere: “Mi avete buttato in mezzo ai lupi, ne sono uscito da capo branco”. Non sapeva che dopo pochi giorni avrebbe vinto la medaglia d’oro.

Fabio, in effetti, in Brasile ha messo in riga tutti i lupi-rivali. Seguendo uno dei tanti aforismi/lezioni di vita che compare sul suo profilo: “Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarla, la difficoltà per vincerla”.

(Continua a leggere dopo la foto)







 

Ha un fisico da invidia a un modello, gli addominali scolpiti sempre bene in vista nei suii selfie che pubblica sui social. Un modo per aggiornare i suoi follower sul suo peso, fondamentale per la categoria in cui combattere. “Mi piacciono i selfie perché mostrano come ti senti, dove sei, e per tanti aspetti sono molto più chiari delle parole”.




Il suo cuore ormai batte per solo per Sofia Petitto, atleta e judoka anche lei. Carezze virtuali che l’azzurra contraccambia sulla sua pagina, con un verso di Guerriero di Marco Mengoni: “E amore il mio grande amore che mi credi/ Vinceremo contro tutti e resteremo in piedi”. Sofia a Rio non c’è, ma la diciottenne italiana promette bene: nel 2015 ha vinto la medaglia d’argento ai Mondiali cadetti di judo. Dopo aver vinto la medaglia, Fabio Basile si è divertito a imitare Salvatore Conte e Genny Savastano, personaggi cult della serie Sky, Gomorra.


Il video in poco tempo ha fatto il giro del web collezionando migliaia di like. Non è la prima volta che dai grandi dello sport arriva il tributo a Gomorra, pochi mesi fa Ibrahimovic aveva accolto negli spogliatoi del PSG l’attore Salvatore Esposito (nella serie Genny Savastano) e in occasione del finale della seconda stagione l’in bocca al lupo alla serie e ai suoi protagonisti era arrivato addirittura dalla nazionale di calcio, impegnata nelle gare degli Europei.

Con l’onore di essere portabandiera, è arrivato finalmente il giorno di Federica Pellegrini. La campionessa torna in vasca nella sua specialità e va a caccia di una medaglia

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it