Gonzalo Higuain, dalla Juventus arrivano importanti aggiornamenti sul suo stato di salute


Che botta e che paura! Parliamo di Gonzalo Higuain che ieri ha rischiato molto dopo un violento scontro di gioco con Gabriel, portiere del Lecce in uscita. La ferita alla testa (medicata con una vistosa fasciatura) e l’uscita dal campo in barella dell’argentino avevano lasciato presagito il peggio, che le conseguenza di quella botta fossero più gravi di quanto immaginato. Era stato lo stesso giocatore a chiedere l’intervento dello staff sanitario una volta conclusa la partita: ancora stordito, preda di un leggero malore, ha avvertito un capogiro e – in via precauzionale – è stato condotto nello spogliatoio in barella.

Ora però si fa finalmente chiarezza sulla sua situazione e rientrato nella pancia dello stadio, lo staff medico della Juventus ha ritenuto che non fosse necessario il ricovero di Higuain. Lo stesso Sarri, durante la conferenza stampa, aveva chiarito che la situazione era sotto controllo e non c’erano motivi di particolare preoccupazione. Continua a leggere dopo la foto








“È lucido e risponde senza problemi”, le parole dell’allenatore che trovano conferma poco dopo nella decisione da parte del club di provvedere a medicare il calciatore nell’infermeria dello stadio via del Mare. A Gonzalo Higuain sono stati applicati alcuni punti di sutura sulla fronte per medicare la lieve ferita subita a causa dell’impatto con il portiere salentino in uscita. Continua a leggere dopo la foto








Higuain è sempre rimasto cosciente e, a parte una comprensibile sensazione di stordimento, non ha avuto bisogno di ricorrere al ricovero in ospedale né di sottoporsi a una Tac per verificare ulteriori conseguenze provocate dal trauma. L’attaccante si è poi aggregato al resto della squadra in partenza per Torino dove svolgerà gli esami radiologici. Continua a leggere dopo la foto

 


Con un vistoso cerotto applicato sulla fronte, il Pipita è uscito dall’impianto pugliese, ha salutato i tifosi che lo aspettavano nella ‘mixed zone’ e – senza rilasciare dichiarazioni – è salito a bordo del bus della Juventus. Non ci resta che attendere i risultati degli ulteriori esami per scongiurare qualsiasi altro tipo di problematica relativa. Forza Gonzalo!

Ti potrebbe anche interessare: “Stai zitto!”. Tale e quale show, la battuta su Vladimir Luxuria scatena la polemica: che gaffe

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it