Calcio sotto choc! Rischia la vita… Carriera spezzata a soli 23 anni per un grave problema cardiaco. La notizia è stata data ora: ecco chi è lo sfortunato giocatore…


 

Questa notizia arriva come un fulmine a ciel sereno. Lucas Silva, appena 23 anni, è costretto a lasciare il calcio. La sua passione è stata spezzata troppo in fretta e con essa quei sogni che aveva tirato dal cassetto quando era approdato nella squadra più blasonata: il Real Madrid. Questo giovanissimo centrocampista, che in patria fu paragonato addirittura a Juninho Pernambucano (il campione che ha ispirato perfino le punizioni di Pirlo), fu acquistato dal Real Madrid nel gennaio del 2015. Con i ‘blancos’ ha giocato per cinque mesi, poi è passato in prestito al Marsiglia. Pochi giorni fa è stato ceduto sempre in prestito allo Sporting Lisbona, ma durante le visite mediche è stato riscontrato un serissimo problema cardiaco che potrebbe gravargli anche per il resto della vita.

Di fatto è stato impedito a Lucas Silva di continuare la sua attività da professionista.

(Continua a leggere dopo la foto)








 

Nelle ultime settimane il nome di questo giovane brasiliano di talento è stato fatto anche per la Sampdoria, che sperava di prenderlo in prestito dal Real Madrid. Ma lo Sporting Lisbona, che disputerà la Champions League invece, è riuscito ad avere la meglio. D’altronde l’opportunità era notevole sia per il giocatore sia per il Real, che avrebbe potuto capire di che pasta fosse fatto il giocatore. Ma purtroppo dopo aver trovato l’accordo con i portoghesi, Lucas Silva non ha passato le visite mediche per via del problema cardiaco. Accordo naturalmente annullato, ma soprattutto carriera finita per questo ragazzo.

(Continua a leggere dopo la foto)





Lucas Silva con il Cruzeiro inizia la carriera e da giovanissimo ha già due titoli brasiliani in bacheca. Il Real Madrid brucia la concorrenza e all’inizio del 2015 lo acquista. Lucas firma fino al 2020. Ancelotti gli dà subito fiducia e rapidissimo arriva l’esordio in Champions League, nell’ottavo con lo Schalke. Disputa nove partite complessive, prima di passare in prestito al Marsiglia con cui ha disputato la sua ultima annata da calciatore.

 

Ti potrebbe interessare anche: “Irina era a casa, mentre Ronaldo alle tre di notte…” Un big del calcio svela un particolarissimo retroscena sulla vita del campione portoghese quando stava con la bellissima modella russa…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it