Tragedia nello sport: Margarita Plavunova è morta a 25 anni durante l’allenamento


È una nuova tragedia quella che arriva dal mondo dello sport. Stavolta a piangere è il settore dell’atletica leggera che ha perso uno dei suoi talenti migliori. Si chiamava Margarita Plavunova, aveva 25, ed è scomparsa mentre si stava allenando. A riportare la drammatica notizia è l’agenzia di notizie TASS ed è tristissimo il racconto che fa la Federazione di Atletica Leggera della Russia, dove la giovane era tesserata.

La sprinter, che in passato aveva lavorato da modella, si trovava nel villaggio del distretto di Morshansky, nella regione della Russia occidentale di Tamblov Oblast. Stava effettuando la sua seduta quotidiana di allenamenti quando all’improvviso qualcosa è andato storto: la giovane si è accasciata al suolo per non rialzarsi mai più. Un arresto cardiaco le ha strappato la vita. Ora al vaglio degli inquirenti ci sono però diversi fattori. Continua a leggere dopo la foto.



Secondo i media locali, infatti, la probabile causa della morte di Margarita Plavunova potrebbe essere stata l’eccessivo carico di lavoro a cui era sottoposta durante l’allenamento. Un’eventualità che ora deve essere studiata e in caso punita con la massima severità. La venticinquenne è stata trovata a bordo pista e vani, inutili i tentativi di rianimarla. Stando sempre a quanto riportano i media sportivi russi l’atleta si stava preparando per farsi trovare pronta all’appuntamento che valeva una carriera intera: le Olimpiadi di Tokyo del 2020. Continua a leggere dopo la foto.


Specialista degli ostacoli ma bravissima anche nella velocità, Margarita Plavunova era diventata campionessa studentesca della Russia nei 60 metri e gareggiava a livello internazionale sui 100 e 140 metri. Chi era con lei al campo, quella mattina, racconta di averla vista accasciarsi all’improvviso sull’erba. È stata trovata da alcuni residenti locali, che subito hanno dato l’allarme e chiamato i sanitari. Ma all’arrivo dei medici era già morta. Continua a leggere dopo la foto.


I funerali di Margarita Plavunova si sono tenuti giovedì scorso, nella cittadina di Kotovsk. La federazione russa riporta che a partecipare sono state oltre 200 persone venute da ogni parte della Russia: parenti, amici, istruttori e tecnici. Per stringersi per l’ultima volta attorno a questa piccola stella dell’atletica leggera.

“Vergogna!”. A pochi giorni dalla morte di Nadia Toffa, Maurizio Costanzo rompe il silenzio