“Dio sa”. Mihajlovic, il messaggio delle figlie commuove la rete


“Ho la leucemia”. Lo ha detto l’allenatore del Bologna, Sinisa Mihajlovic, in conferenza stampa. “La sconfiggerò – ha aggiunto il tecnico serbo – Non ho paura, la affronterò e vincerò”. “Purtroppo, o per fortuna, abbiamo fatto alcuni esami e abbiamo scoperto delle anomalie che non c’erano 4 mesi fa – ha spiegato Mihajlovic – Abbiamo detto che avevo la febbre e la cosa più difficile è stata convincere mia moglie che fosse vero. Ho passato la notte a piangere e ancora adesso ho lacrime ma non sono di paura: io da martedì andrò in ospedale e non vedo l’ora di iniziare a lottare per guarire. Ho spiegato ai miei giocatori che lotterò per vincere come ho insegnato loro a fare sul campo. Questa sfida la vincerò, non ci sono dubbi”.

Le figlie di Sinisa Mihajlović sono vicine al padre in questo momento difficilissimo. L’allenatore del Bologna ed ex calciatore ha scioccato il mondo dello sport annunciando improvvisamente di essere affetto da una forma di leucemia. Continua dopo la foto



Viktorija e Virginia, due dei cinque figli che il commissario tecnico ha avuto dalla moglie Arianna Rapaccioni, sono ben note anche al pubblico televisivo per aver partecipato all’edizione 2019 dell’Isola dei Famosi. Entrambe hanno pubblicato sulle rispettive Instagram Stories dei commenti in sostegno del genitore. “Dicono che Dio dia le battaglie più difficili ai soldati migliori”, ha scritto Viktorija Mihajlović, mostrando gratitudine nei confronti dei tanti messaggi di sostegno ricevuti, “Anche se non rispondo, vi leggo tutti e vi ringrazio di cuore. Noi siamo la famiglia Mihajlovic, non lottare non è nel nostro DNA!”. Continua dopo la foto


La sorella minore Virginia ha condiviso lo status di Viktorija e ha definito il papà un “guerriero”: “Grazie di cuore a tutti, Grazie ad uno ad uno. Con il cuore”. Sinisa Mihajlovic ha poi aggiunto: “Voglio ringraziare tutto il Bologna perché mi hanno fatto capire di essere uno di famiglia e avrò bisogno anche di loro per vincere questa battaglia – ha affermato Mihajlovic – Ma avrò bisogno anche di non vedere gente che piange per me, non voglio far pena a nessuno. Vincerò questa battaglia di sicuro”. Continua dopo la foto


 


“Forse qualcuno pensava che potessi essere l’ultimo ad ammalarmi e fino a fine maggio era tutto normale, stavo bene – ha aggiunto il tecnico serbo – Siccome mio papà è morto di cancro faccio spesso esami specifici e grazie a questi ho scoperto di essere malato di leucemia acuta. Nessuno di noi deve pensare di essere indistruttibile, bisogna fare prevenzione e stare attenti alla salute”. “Guarirò per mia moglie, la mia famiglia e per tutti quelli che mi amano” ha detto commosso Sinisa Mihajlovic – La malattia è in fase acuta e aggressiva ma attaccabile, ci vorrà del tempo ma si guarisce”.

Ti potrebbe interessare: Choc in pista, Lorenzo infilzato da un legno in gara: immagini terribili