Lutto nel mondo del calcio. Entra in campo e dopo soli 7 minuti cade a terra: le immagini choc del giocatore morto d’infarto


 

È morto per un attacco di cuore il giocatore camerunense della Dinamo Bucarest, Patrick Ekeng. Il calciatore è deceduto all’ospedale di Vittorul, in Romania. Il centrocampista del Camerun, ex Rodez e Le Mans, era entrato nel match contro il Viitorul Constanta da sette minuti, quando è crollato a terra, senza alcun contatto con un altro giocatore. Ekeng è stato ricoverato al pronto soccorso dove il personale medico ha cercato per un’ora e mezza di rianimarlo, senza successo.

(Continua a leggere dopo la foto)







Ekeng, classe 1990, ex Rodez e Le Mans, alla Dinamo Bucarest da gennaio, era entrato in campo da soli sette minuti quando si è accasciato al suolo, al 70esimo, senza nessun contatto con altri giocatori. Quindi l’intervento dei medici in campo, il centrocampista è stato ricoverato al pronto soccorso dove il medico a tentato di rianimarlo per un’ora e mezza, senza successo.

E sui soccorsi, scoppia il caso: secondo l’emittente rumena Digisport sono stati necessari 2 minuti e 47 secondi per portare Ekeng sull’ambulanza, che non era equipaggiata con strumentazione d’emergenza e defibrillatori. L’arbitro ha poi deciso di far proseguire comunque la partita, finita 3-3, poi la Federazione ha annunciato il rinvio di tutte le partite da qui al 10 maggio, compresa la finale della Coppa nazionale.

(Continua a leggere dopo la foto)




”Non posso crederci, è un incubo per me, per la squadra e per tutti i tifosi” ha commentato il tecnico della Dinamo Bucarest Ionel Danciulescu. Una tragedia che riporta alla morte di Piermario Morosini, avvenuta durante il match Pescara-Livorno nell’aprile del 2012. Ma anche quella di un altro centrocampista del Camerun, Marc-Vivien Foe, morto dopo essere crollato in campo durante una partita di Confederations Cup nel 2003. Sulla morte di Ekeng è stato aperto un fascicolo. Rinviate le gare di campionato e di Coppa.

(Continua a leggere dopo il video)

 

Camerunese, Ekeng aveva firmato recentemente per la Dinamo, dopo aver vestito la maglia del Le Mans dal 2009 al 2013, con 35 partite e un gol, e Cordoba (2014-2016) con 7 partite e con un gol. 

 

“Ammazzarsi di pi…” da oggi non è più un modo di dire. Lui, 16enne, purtroppo, ci è morto davvero. Quante volte consecutive lo aveva fatto? Avrete difficoltà a crederci…

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it