“Gigi, fallo per me” . Le parole strazianti di Alessio a Buffon, dal letto d’ospedale


Stasera il Napoli giocherà al San Paolo contro il Psg di Gigi Buffon. Un ritorno per l’ex numero 1 azzurro denso di significati: sarà la prima in Champions dopo la squalifica di 3 giornate post sfogo Real Madrid. Sarà la prima in Italia dopo l’addio alla Juventus. Sarà, forse, l’occasione, per incontrare Alessio, un piccolo tifoso di 14 anni che da circa tre mesi è ricoverato all’ospedale Monaldi di Napoli, in attesa di un cuore nuovo. Da sempre tifoso juventino, ha espresso il desiderio di incontrare il suo idolo Gigi Buffon, ora impegnato con il Psg, dopo una lunga carriera in bianconero. Lo ha fatto attraverso una lettera, diffusa sui social dal suo medico.

“Caro Gigi, la mia vita è totalmente cambiata in una calda sera d’estate quando mi sono ritrovato in ospedale a seguito di un problema neurologico e nel corso delle visite, mi è stata diagnosticata una grave patologia cardiaca e al momento sono in attesa di un nuovo cuore”, si legge nel testo, nel quale ricostruisce quanto gli è accaduto. (Continua dopo la foto)




“Nel frattempo la mia stanza da letto, di giochi e di studio è diventata una stanza di ospedale; ma per fortuna grazie all’ausilio di un cuore meccanico alberga in me la forte speranza di ritornare al più presto sulla mia amata bici e a correre dietro ad un pallone. Sono da sempre tifoso juventino ed un tuo fan. Mi farebbe molto piacere incontrarti con altri due miei amici di viaggio che sono con me in ospedale. Approfittando della tua certa disponibilità promuoveremo insieme una campagna di sensibilizzazione per le donazioni. Un forte abbraccio. A presto!”. (Continua dopo la foto)



Il trapianto di cuore è l’operazione chirurgica finalizzata all’impianto, in un individuo con una severa insufficienza cardiaca, di un cuore sano, proveniente da un donatore morto di recente.Il termine insufficienza cardiaca indica quella grave condizione patologica in cui il cuore di una persona è irrimediabilmente danneggiato e non “lavora” più come dovrebbe; in altre parole, fatica a pompare il sangue in circolo e a rifornire d’ossigeno i vari organi e tessuti del corpo. (Continua dopo la foto)


 


Le cause più comuni di insufficienza cardiaca sono: le coronaropatie, le cardiomiopatie, i difetti delle valvole cardiache (valvulopatie) e i difetti congeniti del cuoreSecondo alcune ricerche statistiche, ogni anno nel mondo, si tengono circa 3500 trapianti di cuore.Il maggior numero di interventi avviene negli Stati Uniti: qui, infatti, si realizzano annualmente tra le 2000 e le 2300 operazioni.

Ti potrebbe anche interessare: Intervista a ”La zanzara”. La confessione del vip: ‘’Ho fatto sesso con Fabrizio Corona”