Leicester, elicottero precipita fuori dallo stadio: muoiono il presidente del club e i due piloti. (Il VIDEO)


L’elicottero di Vichai Srivaddhanaprabhael, proprietario del Leicester City, si è schiantato fuori al King Power Stadium subito dopo il pareggio delle Foxes contro il West Ham. L’elicottero stando alle prime indiscrezioni sarebbe stato travolto dalle fiamme dopo essere caduto – immediatamente dopo il decollo – nel parcheggio dello stadio.

Il velivolo è caduto nel parcheggio del club dopo aver manifestato evidenti segni di avaria. La morte del 60enne è stata confermata dalla compagnia King Power che il manager aveva portato negli anni a una vertiginosa espansione rispetto all’unico duty free shop aeroportuale con cui aveva cominciato a lavorare giovanissimo.  Si teme anche per la figlia Voramas che potrebbe essere salita a sua volta sul velivolo. Dopo ogni match Vichai Srivaddhanaprabh era abituato a lasciare l’impianto a volte trasportando anche alcuni componenti del board della squadra. (Continua a leggere dopo la foto)

 




Le autorità e i dirigenti delle Foxes non hanno ancora rivelato quante persone, e chi, fossero a bordo, ma secondo indiscrezioni ci sarebbe stato il direttore sportivo John Rudkin. L’incidente si è verificato intorno alle 20.30 locali, le 21.30 italiane, circa un’ora dopo il fischio finale della partita. (Continua a leggere dopo la foto)



Il tailandese Srivaddhanaprabha (ma il cognome originale era Raksriakson), proprietario della squadra dal 2010, normalmente rientra a Londra dopo le partite partendo direttamente dal campo della sua squadra. Vichai, 60 anni, nel 2016 con Claudio Ranieri alla guida della squadra ha festeggiato il titolo di campione d’Inghilterra. È proprietario anche di un club belga, l’OH Leuven, di Lovanio. (Continua a leggere dopo la foto)


 

 

Vichai Srivaddhanaprabha è un imprenditore e dirigente sportivo thailandese, proprietario e presidente del Leicester City Football Club. Nel 2010 capeggia la cordata di imprenditori thailandesi che tramite la holding Asian Football Investments rileva la proprietà della società calcistica inglese del Leicester City: nel 2011 ne assume la presidenza, mentre il figlio Ayawatt ne diviene vicepresidente. Sotto la sua gestione il club vince il campionato di Premier League 2015-2016. Vichai Srivaddhanaprabha è sposato e padre di quattro figli. Su Wikipedia il dirigente e proprietario delle Foxes viene dato già per ‘morto’.

Leggi anche: 

Lutto nel mondo dello sport, morto l’ex campionissimo italiano di pugilato