Buffon e il ritiro: annuncio inaspettato del numero 1 della Juve e della Nazionale. “È arrivato il momento di pensarci. Ecco quando smetterò…” E i tifosi sono già in lacrime


 

Il Mondiale di Russia 2018 potrebbe segnare una svolta, quanto meno tra i pali della Juventus e della Nazionale italiane: la rassegna iridata che si svolgerà paese euro-asiatico potrebbe infatti diventare una sorta di spartiacque per quanto riguarda la carriera di Gigi Buffon, che per la prima volta ha parlato apertamente del suo ritiro…

(Continua a leggere dopo la foto)



Il Mondiale 2018 potrebbe dunque vedere l’uscita di scena del portiere e capitano della Nazionale e della Juventus, che ha annunciato pubblicamente l’intenzione di appendere i guantoni al chiodo. “Calerò la saracinesca e smetterò con il calcio giocato, se riuscirò a spingermi fino al Mondiale 2018”, l’annuncio del calciatore durante la consegna del Premio “Gianni Brera”.

(Continua a leggere dopo la foto)


L’eredità di Buffon è un piatto che fa gola a molti, anche perché portieri italiani di alto livello ci sono stati anche in questi anni (da Marchetti a Sirigu), ma si sono trovati di fronte un autentico gigante, che ha lasciato loro soltanto le briciole per quanto riguarda la maglia numero uno della Nazionale. Per ora, comunque, Buffon è saldamente e felicemente ancora l’estremo difensore della Juventus, anche se sul suo rinnovo per ora non c’è nulla di certo. “Buffon ha carta bianca, è arbitro del suo destino. Potrà restare qui fino a quando vorrà”, ha spiegato Beppe Marotta. Anche se forse, il suo futuro in bianconero ed in azzurro non andrà oltre il 2018.

 

Potrebbe anche interessarti: Auguri ai neo genitori! È nato il figlio di Ilaria D’Amico e Gigi Buffon: l’annuncio (dolcissimo) del portierone sui social. Tutto sul (già famoso) piccolo arrivato