“Io nel porno con Malena”: la scelta choc del calciatore che ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo per dedicarsi alla sua seconda, più appagante passione. Un talento che fin qui aveva tenuto ben nascosto


 

Ci sono ritiri dal mondo dello sport che vengono vissuti con commozione e un pizzico di rammarico da chi la propria passione avrebbe voluto continuare a seguirla per tutta la vita. E chi invece tutto sommato non vede l’ora di chiudere un capitolo della propria vita per aprirne uno nuovo, magari ancor più stimolante. Di sicuro sono pochi, però, i casi in cui vediamo un calciatore con il sogno nel cassetto di debuttare un giorno in Serie A mollare tutto per dedicarsi a un tipo di attività fisica, magari meno pubblicizzato ma decisamente più appagante. Un po’ quello che è successo a Davide Iovinella, che fino a pochi mesi fa militava nella nostra Serie D italiana e si occupava, nel ruolo di difensore, di limitare gli attaccanti avversari e che ora invece si dedicherà a marcature ben diverse ed estremamente più provocanti, quelle delle attrici del mondo dell’eros. Sì perché il ragazza, 24 anni, ha appena deciso di compiere un importante passo: entrare nel mondo del porno al fianco di due star del calibro di Malena la pugliese e Rocco Siffredi. (Continua a leggere dopo la foto)



Iovinella era in forza, fino a poco fa, all’Asd Pomigliano (Serie D) ma ha annunciato di colpo di volersi ritirare dal calcio giocato. Gli infortuni, però, non c’entrano niente. Davide ha infatti deciso di far fruttare un altro suo talento, probabilmente più sviluppato di quello calcistico, e dedicarsi alle riprese di video e film vietati ai minori. In campo Davide aveva totalizzato 20 presenze e 1 gol. Fuori aveva già avuto esperienze su dei set hard, ma aveva inizialmente provato a portare avanti le due carriere in parallelo. La scelta di dare più spazio alla pornografia è stata presa dopo la chiamata di Rocco Siffredi, che lo ha selezionato nella sua Academy a Budapest. (Continua a leggere dopo le foto)



 

L’ex calciatore, che nel mondo dell’hard è noto con il nome d’arte di Davide Montana, è stato selezionato in mezzo a tanti altri aspiranti pornoattori, dimostrando così di che pasta è fatto. Da qui la scelta di appendere gli scarpini al chiodo e volare in Ungheria per portare avanti la sua nuova carriera. Il tutto senza escludere la possibilità, prima o poi, di scendere nuovamente in campo con qualche squadra straniera pronta a metterlo sotto contratto, sempre che le energie gli bastino per portare avanti entrambi gli sforzi.

“Indagato in inchiesta su spaccio”: c’è un calciatore italiano. L’amatissimo sportivo (ex della Nazionale) nei guai per una brutta storia di cocaina. Ma lui spiega tutto