Che nottataccia per questo famoso calciatore, sorpreso dalla moglie con due prostitute. Come è finita? A bastonate, persino dal suocero… Ecco chi è il bomber finito nei guai


 

Notte davvero da dimenticare per questo famoso calciatore. Beccato dalla moglie a intrattenersi con due prostitute in casa, è stato picchiato violentemente da lei e pure dal suocero.

(Continua a leggere dopo la foto)



 

La notizia riportata dal Diario de Sao Paulo, il protagonista di questa storia è il giocatore colombiano Paolo Armero, ex Milan e attualmente in prestito dall’Udinese alla squadra brasiliana del Flamengo. La moglie, appena rientrata nell’appartamento con i figli e il padre, lo ha sorpreso nel letto in compagnia di due prostitute e, accecata dalla rabbia, si è letteralmente avventata sul trio. Ha preso un bastone e, aiutata dal padre, l’ha preso a bastonate di fronte ai bambini.

I vicini di casa, impauriti per le urla e il fracasso che proveniva dall’abitazione del terzino, hanno allora allertato le forze dell’ordine, subito sopraggiunte sul posto, in un quartiere residenziale di Barra di Tijuca, a Rio de Janeiro, per sedare la rissa. Ma dopo esser stato redarguito da moglie e suocero, il calciatore dovrà ora fare i conti con la società. Per questa vicenda, il club potrebbe anche prendere in considerazione l’ipotesi di rescindere il contratto di Armero. Il giocatore infatti avrebbe dovuto mantenere una condotta esemplare visto che, a causa di un infortunio alla coscia, non sarebbe comunque potuto tornare a giocare prima di dicembre.

Potrebbe anche interessarti: Balotelli di nuovo nei guai, ecco l’ultima “bravata” del calciatore. La giustificazione? “Non me ne sono accorto…”