“Non so cosa è successo, devo ancora rendermene conto”. Strepitosa Federica Pellegrini, è oro ai Mondiali di Budapest. Sì, l’azzurra è davvero tornata, alla faccia di chi la dava per spacciata


 

Federica Pellegrini, è oro. Ai Mondiali di nuoto di Budapest la 28enne, orgoglio nazionale di questa disciplina, conquista il primo posto nei 200 stile libero con una straordinaria progressione nell’ultima vasca e battendo così la grande favorita, l’americana Katie Ledecky e l’australiana Emma McKeon, argento ex aequo, e la russa Veronika Popova. Al termine dell’ultima virata, l’azzurra era quarta, ma poi si è imposta con il tempo di 1’54”73. In otto edizioni dei Mondiali questa è la settima medaglia per la Pellegrini che, al termine della gara, emozionatissima e ancora incredula, commenta così: “Io non so cos’è successo, devo ancora rendermene conto. Non pensavo fosse possibile, credo di aver fatto una gara precisa al millimetro. Ci ho provato fino alla fine. Era importante dopo quanto successo lo scorso anno a Rio, ma mai avrei pensato di vincere. Aver battuto la Ledecky? Indipendentemente da tutto per me era importante vincere”. “Nella vita non si sa mai, questi per me sono gli ultimi 200 stile libero in gare internazionali – ha spiegato ancora, a caldo, ai microfoni di Raisport – Adesso posso dire di essere in pace con me stessa”. (Continua a leggere dopo la foto)







 

Portato a casa l’oro ai Mondiali di Budapest, dritti e a testa alta verso i Giochi di Tokyo 2020, con cui vorrebbe chiudere la sua carriera. Sarebbe la sua quinta Olimpiade, un record per una nuotatrice italiana. L’aveva detto, Federica, che era concentrata solo ed esclusivamente sul lavoro. L’aveva ribadito anche di recente in un’intervista a tutto tondo rilasciata alla Gazzetta dello Sport. Non solo nuoto, anche privato e amore. E gossip, soprattutto. “Se mi beccano mentre mi bacio con un altro va bene, ci sto – dice la Pellegrini – Ma se siamo in 3 in una foto, e tagliano la terza persona, quello è uno scoop falso, non ci sto”. (Continua a leggere dopo le foto)






 



 

 

 

La storia e il tira e molla col collega Filippo Magnini per mesi hanno tenuto banco sulle pagine dei giornali, ma ultimamente si era parlato di una liaison con Matteo Giunta. “A Matteo devo il fatto che è arrivato nel momento giusto – prosegue alla Gazzetta -, all’inizio mi sono legato a lui dal punto di vista atletico. Il suo cambiamento è stato decisivo perché coi pesi ero arrivata al logorio. Grazie a lui mi sono evoluta come atleta. Quanto agli uomini, lego più con loro perché sono più introversa e diretta e loro non ti giudicano subito come le donne”. Insomma, chiuso il capitolo Magnini, Federica sembra pensare solo al lavoro. E i risultati, visto l’oro a Budapest, non sono tardati ad arrivare.

“È lei, presto”, e la macchina fotografica del paparazzo è impazzita. Prima la rottura, poi le voci sulla relazione segreta col suo allenatore, cugino di Filippo Magnini. E ora una foto cambia di nuovo tutto: ecco con chi (e dove) hanno ‘beccato’ Federica

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it